Tortino di polenta, tartufo e brie

 

Il Tortino di polenta, tartufo e brie di oggi è il frutto di avanzi di polenta riciclati… e che riciclo! La polenta è un antichissimo piatto di origine italiana a base di farina di mais. Il cereale, importato in Europa dalle Americhe nel XV secolo, le dà il caratteristico colore giallo, mentre precedentemente era più scura, perché la si faceva soprattutto con farro o segale, orzo, farina di castagne, e più tardivamente anche con il grano saraceno, importato dall’Asia.

Nel centro Italia la polenta, servita al nord in consistenza densa o solida, assume un aspetto differente. Viene preparata più fluida e servita su una tavola rettangolare di legno (chiamata spiendola nelle Marche o spianatòra nell’Umbria) intorno alla quale tutta la famiglia si siede per consumare il pasto. La cottura si effettua nel caratteristico paiolo di rame troncoconico e la polenta viene continuamente mescolata con una speciale cannella di legno di orniello o di nocciolo, chiamata “sguasciapallotti” o “misticu”, che scioglie i grumi.

Questo tortino è delizioso anche farcito con un tuorlo d’uovo, che al taglio dello sformato deve risultare fondente.

 

 

Tortino di polenta, tartufo e brie

 

Ingredienti

per 4 persone

  • 250 gr farina di mais
  • 1/2 l acqua
  • tartufo nero q.b.
  • 200 gr brie
  • latte q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

 

 

  • Portare a bollore l’acqua salata tenendone da parte 250 ml.
  • Versare a pioggia la farina della polenta, mescolando continuamente.
  • Appena la polenta si addensa, ammorbidirla con l’acqua calda tenuta da parte.
  • A cottura ultimata, versate parte della polenta in stampi imburrati, coprendone il fondo.
  • Posizionate un cubetto di brie al centro dello stampo e versate la rimanente polenta fino a riempire.
  • Infornate per alcuni minuti a 170°.
  • Nel frattempo, sciogliete il brie all’interno di un pentolino, aiutandovi con un poco di latte.
  • Rovesciate gli stampi e trasferite i tortini su una placca da forno oliata.
  • Ponete ciascun tortino sul piatto di portata.
  • Versate sopra la salsa di brie.
  • Per quanto riguarda il tartufo, potete grattugiarlo direttamente sopra a crudo (come ho fatto io) oppure guarnire con una salsa, che potete preparare seguendo la ricetta che trovate QUI.
  • Spolverate di pepe e servite.
Seguici su