Torta cremosa al cioccolato

 

La Torta cremosa al cioccolato è l’ennesima declinazione di un grande classico della pasticceria, amato da grandi e piccini.

Cenni storici

I Maya sono stati i primi a coltivare la pianta del cacao nelle terre tra la penisola dello Yucatán, il Chiapas e la costa pacifica del Guatemala. Per gli Indios i semi erano così preziosi da essere utilizzati come vere e proprie monete. Al cacao venivano dati significati simbolici e religiosi. Presso i maya il cioccolato veniva chiamato kakaw uhanal, ovvero “cibo degli Dei” e il suo consumo era riservato solo ad alcune classi della popolazione (sovrani, nobili e guerrieri).

Cristoforo Colombo è il primo europeo a provare il cacao durante il suo quarto viaggio nelle Americhe. Dalle foreste dell’America centrale, il cacao giunge in Europa attorno alla metà del Cinquecento.

 

Ingredienti

 

  • 200 gr zucchero
  • 4 uova (tuorli e albumi separati)
  • 170 gr olio di semi
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 60 gr farina 00 (o fecola)
  • 1 bacca di vaniglia

 

 

  • Riscaldate il forno a 180°C e foderate con la carta forno una tortiera dal diametro di 18 cm.
  • Con l’aiuto delle fruste elettriche, battiamo in una ciotola lo zucchero ed i tuorli.
  • Aggiungete l’olio di semi ed il cioccolato fondente preventivamente sciolto al microonde o a bagnomaria e lasciato intiepidire qualche minuto.
  • Continuare a mescolare a bassa velocità in maniera che tutti gli ingredienti vengano assorbiti.
  • Aggiungete la farina setacciata e i semi di vaniglia, continuando a lavorare il composto.
  • Montate gli albumi a neve ferma dopodiché incorporateli al composto mescolando con una spatola delicatamente, dal basso verso l’alto.
  • Versate il composto ottenuto all’interno della tortiera ed infornate a 180°C per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo, sfornate la torta dopodiché lasciate raffreddare prima di servire.
  • Se desiderate che l’interno sia meno cremoso, allungate il tempo di cottura fino a 40 minuti.
Seguici su