Tartare di gamberi agli agrumi

Prepariamo la Tartare di gamberi agli agrumi, un antipasto fresco e stuzzicante. Perfetto in ogni stagione, semplice e ricercato allo stesso tempo. Questo tipo di pesce, come il salmone, ben si adatta ad essere servito a crudo. Assicuratevi, nelle vostre pescherie di fiducia, che i crostacei siano stati perfettamente abbattuti, per scongiurare contaminazioni da Anisakis (L’Anisakis simplex è un nematode normalmente presente come parassita intestinale in numerosi mammiferi marini ed ospite intermedio, nel suo stadio larvale, di molti pesci tra cui tonno, salmone, sardina, acciuga, merluzzo, nasello e sgombro. L’anisakis è estremamente diffuso, poiché è presente in più dell’85% delle aringhe, nell’80% delle triglie e nel 70% dei merluzzi). Per un uso casalingo, qualora non abbiate a disposizione l’abbattitore (tranquille: non ce l’ha quasi nessuno, costa un botto!) consiglio di acquistare il pesce crudo fresco e congelarlo per non meno di quattro-cinque giorni nel congelatore a -18 gradi. Potete variare sapori e sensazioni del piatto semplicemente cambiando la marinatura, con una delle tante proposte che trovate cliccando QUI.

 

 

Ingredienti

Per 2 persone

  • 8/10 gamberi crudi già abbattuti
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • ½ panino casareccio raffermo
  • basilico fresco q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • bucce di agrumi bio non trattati q.b.

 

 

  • Pelate gli agrumi, tagliate le bucce a julienne e tenetele da parte.
  • Sgusciate i gamberi e togliete l’intestino, metteteli su un tagliere e tritateli al coltello.
  • Poneteli in una ciotola.
  • Condite con sale, pepe, olio e il succo filtrato di un’arancia e un limone.
  • Mescolate bene e fate insaporire.
  • Nel frattempo, tritate il pane nel mixer insieme ad una manciata di foglie di basilico fresco.
  • Disponete questo trito su una teglia coperta di carta da forno e irroratelo con un po’ di olio EVO.
  • Cuocete il pane in forno fino a quando sarà croccante.
  • Prendete un coppapasta e mettetelo su un piatto, riempitelo con la tartare di gamberi e poi fate lo stesso su un altro piatto.
  • Aggiungete la scorza di agrumi tagliata a julienne e completate con le briciole di pane croccanti al basilico.

 

Seguici su