Tacchino scaloppato al limone

per 4 persone

  • 500 g di fesa di tacchino a fette sottili
  • farina q.b.
  • 2 dl di vino bianco secco
  • 2 limoni
  • 1 cucchiaio di maggiorana tritata
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • olio EVO q.b.
  • 1 noce di burro
  • sale q.b.

 

  • Dividete il tacchino in fettine piccole di circa 3 dita per lato e mettetelo a marinare nel succo di limone per almeno un paio d’ore.
  • Fate sgocciolare le fettine e infarinatele.
  • In una larga padella antiaderente scaldate il burro con l’olio e rosolate a doratura le scaloppine 3-4 minuti per parte.
  • Togliete le scaloppine e trasferitele in un’altra padella, mettetela sul fuoco e bagnate con il vino e il succo del limone.
  • Salate e proseguite la cottura a fiamma media per qualche minuto, fino a che il fondo di cottura si sarà parzialmente assorbito, diventando più denso.
  • Spolverizzate con le erbe tritate, rigirate le scaloppine nel sugo perché si insaporiscano e togliete dal fuoco.
  • Servite subito.