Strauben

 

Gli strauben (straboli, in italiano) sono delle frittelle di origine altoatesina, a base di latte, farina, uova e grappa, dalla caratteristica forma a chiocciola.

Questo motivo a spirale si ottiene facendo passare la pastella attraverso un apposito imbuto direttamente nell’olio a 170°. Questo attrezzo può essere facilmente sostituito da un comune imbuto, la cui apertura andrà bloccata con un dito per non far fuoriuscire il contenuto oppure utilizzando una sac a poche.

Una volta fritti, gli strauben vengono cosparsi di zucchero a velo e accompagnati da confettura di mirtilli rossi che, eventualmente, può essere sostituita da composta di mele, pere o cotogne.

La nostra versione modificata comprende lo zafferano e la marmellata di arance.

 

Storia

Il nome deriva dal tedesco Straub che significa “tortuoso, arricciato, disordinato, scompigliato”, data la forma di questo piatto alquanto “contorta”. Solitamente questo tipo di dolce viene preparato in tutte le sagre di paese, che si svolgono nelle stagioni calde nelle piazze tirolesi.

 

 

Ingredienti

Per 4 persone

 

  • 200 gr farina 00
  • 250 ml latte intero
  • 0,1 gr Zafferano Terre del Conte
  • 20 gr burro fuso
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 20 ml grappa
  • 50 gr zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • marmellata di arance q.b.

 

 

  • La sera prima intiepidite il latte e inserite i pistilli di zafferano lasciando in infusione tutta la notte.
  • Il giorno dopo amalgamate in una ciotola il latte e la farina con una frusta.
  • Aggiungete i tuorli (conservando gli albumi), il burro fuso a temperatura ambiente e la grappa.
  • Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • In una seconda ciotola montate gli albumi insieme al sale e allo zucchero, che andrà aggiunto poco alla volta con un cucchiaio.
  • Incorporate gli albumi montati, un po’ alla volta, al composto di tuorli, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare.
  • Versate abbondante olio per friggere in una padella di 25 cm di diametro.
  • Quando avrà raggiunto la temperatura di 170°, versate la pastella facendola passare attraverso un imbuto.
  • Dovrete eseguire un movimento circolare e concentrico partendo dai bordi fino ad arrivare al centro.
  • Fate dorare gli strauben da entrambi i lati, scolateli con un mestolo forato, asciugateli su carta assorbente e serviteli spolverizzando con zucchero a velo.
  • Completate con un cucchiaio di marmellata e servite.