Salame del Papa

Il Salame del Papa è un dolce a base di cacao e burro, molto veloce e semplice da preparare. Gli ingredienti sono pochi e facilmente reperibili. Potete utilizzare qualunque tipo di biscotti per la realizzazione, purché non siano troppo friabili (assorbirebbero eccessivamente il burro, sfaldandosi). Indicati i frollini e le gallette dolci. Io ho usato dei savoiardi avanzati da un precedente tiramisù. Simpatico e ghiotto, va letteralmente a ruba nelle merende per bambini. E’ un dolce che va consolidato in frigo (dove potete conservarlo per un paio di giorni) e questo lo rende perfetto per l’estate. E’ ottimo da solo, ma si accosta perfettamente al gelato, alla crema pasticcera o alla crema inglese.

 

Ingredienti

 

  • 200 gr burro
  • 100 gr cacao amaro
  • 2 uova
  • 250 gr zucchero
  • 350 gr biscotti
  • 2 fogli di alluminio per avvolgere

 

  • Inserite i biscotti in un sacchetto di plastica (o di carta) e chiudetelo.
  • Appoggiatelo su un piano di lavoro e rullate sopra con un mattarello, per sbriciolare grossolanamente i biscotti.
  • In una ciotola capiente sbattete le uova con lo zucchero.
  • Fate fondere il burro ed emulsionatelo a caldo con le uova (così da pastorizzarle).
  • Versate i biscotti ed il cacao setacciato nella ciotola ed amalgamate il composto.
  • Adagiate il foglio di alluminio sul piano di lavoro e versate metà del composto, dando la forma di un cilindro di circa cm 40 di lunghezza.
  • Arrotolate l’alluminio e chiudetelo alle estremità.
  • Fate lo stesso con l’impasto rimanente.
  • Ponete in frigo a consolidare per almeno 4 ore.
  • Al momento di servire, rimuovete l’incarto e tagliate il Salame del Papa a fette.