Ragù di capriolo

Il ragù di capriolo è tradizionalmente legato alle zone montane, sia alpine che appenniniche. La carne di capriolo è considerata una delle più pregiate tra quelle di selvaggina, perché ha sapore delicato e consistenza morbida.

Consigli e indicazioni

È particolarmente indicato per pappardelle e fettuccine, ma si sposa bene con ogni tipo di pasta (io ho utilizzato delle orecchiette perché preferisco la pasta corta).

A differenza di altre tipologie di ragù, come ad esempio quello di cinghiale, quello di capriolo è più semplice da preparare perché non necessita di cottura estremamente prolungata.

 

Ingredienti

per 4/6 persone

  • 500 gr capriolo
  • 1 costa sedano
  • 1 cipolla piccola
  • 750 gr passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino concentrato di pomodoro
  • olio EVO q.b.
  • 125 ml vino rosso
  • rosmarino q.b.
  • 4 bacche di ginepro
  • 1 rametto timo
  • finocchietto q.b.
  • 1 foglia alloro
  • 1 foglia salvia
  • 1 spicchio aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

  • Tagliate a pezzi la carne di capriolo, lavate delicatamente i pezzi di capriolo sotto l’acqua corrente poi trasferiteli in una ciotola capiente.
  • Aggiungete tutte le spezie e gli aromi, poi versate 50 ml di vino rosso, assicurandovi che tutta la carne sia coperta dalla marinatura.
  • Coprite con della pellicola, quindi lasciate marinare in frigorifero per circa 20 ore.
  • Trascorso questo tempo scolate la carne e tritatela.
  • Lavate e mondate sedano, carota e cipolla dopodiché fate rosolare in un tegame ampio su un fondo di olio.
  • Aggiungete la carne e cuocete fino a che l’olio sarà completamente assorbito indi versate il concentrato di pomodoro.
  • Utilizzate il restante vino rosso per sfumare.
  • Quando il vino sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro e fate sobbollire il tutto per almeno un’ora.
  • Aggiungete rosmarino, timo e salvia, aglio a cottura quasi ultimata, aggiustando di sale e pepe.
  • A parte lessate la pasta al dente.
  • Trasferite la quantità di ragù necessaria per il condimento delle tagliatelle in una padella.
  • Scolate la pasta e trasferitela nella padella insieme al ragù, quindi saltate il tutto e servite.