Polpettone di zucchine

Il polpettone di zucchine è una ricetta semplice, veloce e gustosa.

Vi consiglio di preparalo il giorno prima di servirlo: avrà modo di compattarsi e di insaporire.

Perfetto sia in estate che in inverno perché piacevole da gustare caldo o freddo, da solo o con salse.

Per una versione vegetariana sostituite lo speck con altra scamorza o formaggio di vostro gradimento oppure con altre verdure lessate come carote o fagiolini o ancora con mollica di pane bagnata nel latte e strizzata.

Ingredienti

per 4-6 persone

 

  •     400 gr zucchine
  •     400 gr patate
  •     2 uova
  •     100 gr speck a fette
  •     80 gr scamorza a fette sottili
  •     60 gr parmigiano reggiano grattugiato
  •     pangrattato q.b.
  •     menta q.b.
  •     sale q.b.
  •     pepe q.b.

  • Iniziate la preparazione del polpettone di zucchine lessando le patate sbucciate e mondate ponendole in una pentola con acqua fredda salata.
  • Cuocetele per circa 30-35 minuti o comunque fino a quando saranno morbide, ma non troppo.
  • Fate lo stesso con le zucchine mondate.
  • A cottura ottimale raggiunta. scolate le verdure dopodiché fatele intiepidire.
  • Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo la purea in una ciotola quindi aggiungete le uova, la menta tritata, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  • Di seguito inserite lo speck e la scamorza tagliati a listarelle sottili e impastate il tutto.
  • Se necessario aggiustate di sale e pepe e se notate che la consistenza è molto umida unite 2-3 cucchiai di pangrattato.
  • Quando il composto sarà pronto, trasferitelo su un foglio di carta forno.
  • Dategli la forma di un cilindro e ponetelo all’interno di uno stampo da plumcake da 25×11 cm anch’esso foderato con carta forno, infine cuocete in forno già caldo a 200° per circa 45-50 minuti.
  • Sfornate il polpettone di zucchine, poi lasciatelo intiepidire prima di rimuoverlo dallo stampo.
  • Fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e servirlo.