Polpettine di manzo con capperi

La ricetta mi è stata insegnata dalla Chef Maria Luisa Scolastra.

Ingredienti

per 4 persone

  • 500 gr manzo macinato
  • 2 uova
  • pangrattato e farina di mais in egual misura q.b.
  • 1 vasetto di capperi sotto sale
  • prezzemolo fresco tritato fine q.b.
  • sale e  pepe q.b.
  • Olio di semi di arachidi q.b.
  • Per prima cosa dissalate i capperi con acqua corrente e lasciateli in un colino affinché rilascino i liquidi.
  • Mettete in una ciotola il manzo macinato, le uova e il prezzemolo; aggiustate di sale e pepe senza esagerare (ci saranno i capperi a dare sapidità, assaggiate fino ad ottenere un equilibrio di vostro gusto) e amalgamate tutto con le mani, fino ad ottenere un impasto uniforme.
  • Prendete un pizzico di impasto, ponete al centro un cappero e modellate le polpettine.
  • Preparate la panatura miscelando pan grattato e farina di mais in eguali quantità; aggiungete abbondante prezzemolo, mischiate e panate le polpettine.
  • In una friggitrice portate a temperatura ottimale abbondante olio di arachidi.
  • Tuffate le polpettine e tenetele in olio fino a doratura.
  • Ritirate le polpettine e adagiatele su una gratella o su carta per fritti, affinché perdano eventuali eccessi di olio.
  • Servite calde.

Consigli

  • Le polpettine devono essere piccole per poter cuocere in fretta. Una frittura prolungata brucerebbe il prezzemolo della panatura rendendolo amaro.
  • Accompagnate con un contorno a piacere (io ho messo dei pomodorini maturi conditi con olio e sale: la dolcezza del pomodoro stempera la vivacità dei capperi).
  • Potete servirle anche su spiedini come aperitivo, piccolo antipasto e finger food.
  • Potete gustarle anche con salse, possibilmente di gusto delicato.