Pesche al cioccolato

Le Pesche al cioccolato sono piccoli “pasticcini”, pepite di bontà molto semplici da preparare, che potete utilizzare per la colazione, il tè, la merenda. Sono perfette per il fine pasto e per le feste dei bambini (in questo caso utilizzeremo un succo di frutta o uno sciroppo di zucchero al posto dell’alchermes). Sono a base di ingredienti comuni, facili da reperire. Il nostro ripieno sarà a base di ganache di cioccolato fondente, ma potete sostituirla con una farcitura di vostro gradimento. L’uso del colorante alimentare è facoltativo: io ho utilizzato il rosso, ma potete farne varianti simpatiche di altro colore, utilizzando anche coloranti naturali (polvere di frutta o verdura essiccata o estratti vegetali).

Ingredienti

Per 8 persone

  • 170 gr farina
  • 1 uovo
  • 60 gr burro a temperatura ambiente
  • 100 gr zucchero
  • 60 gr cioccolato fondente
  • 3 cucchiai panna
  • 1 cucchiaino lievito
  • 1 pizzico sale
  • scorza di 1/2 limone
  • alchermes q.b.
  • colorante alimentare q.b.
 
  • Prendete una terrina e metteteci il burro a temperatura ambiente.
  • Aggiungete metà dello zucchero, la scorza di mezzo limone grattugiata e un uovo.
  • Mescolate fino ad avere una spuma chiara e soffice, poi aggiungete la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale.
  • Terminate di lavorare il composto con le mani, poi realizzate delle piccole palline.
  • Se avete uno stampo a semisfere, sistemale lì dentro: devono avere un diametro di circa 3 centimetri.
  • Cuocete le pesche in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.
  • Trascorso il tempo, sfornatele e lasciatele raffreddare.
  • Nel frattempo, preparate la crema con cui farciremo le pesche, sciogliendo in una casseruola a bagnomaria il cioccolato amaro spezzettato insieme alla panna.
  • Una volta amalgamati, lasciate raffreddare mescolando ogni tanto.
  • In una ciotola versate l’alchermes e poche gocce di colorante rosso per pasticceria.
  • Tagliate a metà le palline: mettete su di una metà 1/2 cucchiaino di crema al cioccolato, poi incollate l’altra metà.
  • Bagnatele nell’alchermes, poi rotolatele nello zucchero rimasto e disponetele in pirottini di carta.
  • Conservate le pesche al cioccolato in luogo fresco, che non sia il frigorifero, fino al momento di servire.