Paté di anatra

 

Il Paté di anatra è un antipasto raffinato e gustoso. Nella cucina francese, il pâté è uno dei piatti tradizionali, di epoca ottocentesca; può essere cucinato rivestendolo di pasta di pane oppure cotto in una terrina.

 

Ingredienti

per 6/8 persone

  • 1 petto d’anatra (circa 400 gr)
  • 80 gr fegato di anatra
  • 2 foglie salvia
  • 1 foglia alloro
  • 2 rametti timo
  • 1 bacca ginepro
  • 1 dl latte q.b.
  • 3 scalogni
  • 80 gr burro
  • 1 dl Marsala secco
  • 65 gr mascarpone
  • 1 arancia
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.

 

 

  • Tagliate il fegato a fettine molto sottili, mettetelo in una ciotola con le foglie di salvia e di alloro.
  • Dopodiché, copritelo con il latte e lasciatelo macerare per qualche ora.
  • Successivamente, affettate finemente lo scalogno e fatelo appassire in padella con 50 grammi di burro.
  • Unite il fegato sgocciolato, fatelo rosolare per un paio di minuti a fuoco alto, quindi versate il latte di macerazione.
  • Inserite le erbe aromatiche, il ginepro e metà del Marsala.
  • Fate evaporare a fuoco basso per 5 minuti e condite con sale e una macinata di pepe.
  • Rimuovete gli aromi e lasciate raffreddare.
  • Occupatevi ora della carne di anatra: con un coltello affilato incidete la pelle del petto di anatra con 3 lunghi tagli trasversali in entrambe le direzioni.
  • Rosolatelo in una padella antiaderente, per 8 minuti dalla parte della pelle, poi eliminate l’eccesso di grasso e proseguite la cottura a fuoco alto, sull’altro lato, per 6 minuti, sfumando con metà del Marsala.
  • Salate, pepate, eliminate la pelle, tagliate la carne a dadini e lasciatela raffreddare.
  • Frullate la carne con il fegato, incorporate il burro a temperatura ambiente e frullate ancora fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Trasferite in una ciotola e incorporate il mascarpone e la buccia grattugiata di mezza arancia.
  • Versate la crema in una terrina e riponetela in frigorifero a consolidare per almeno 6 ore prima di servirla.
  • Gustate la vostra crema di anatra, accompagnando con fette calde e fragranti di pane bruscato.
Seguici su