Pasta alla cenere

La pasta alla cenere è un piatto saporito, veloce da preparare e molto versatile. Può essere arricchito con l’aggiunta di erbe aromatiche fresche, come timo o prezzemolo, oppure con spezie come curcuma e zafferano. Con una spolverata di parmigiano grattugiato e una passatina in forno, otterrete un ottimo gratin.

 

Curiosità

Il gorgonzola è un formaggio erborinato, prodotto in Italia dal latte intero di vacca e prende il nome dalla omonima cittadina lombarda che gli ha dato i natali, nella quale si celebra la sagra ogni anno verso la fine di settembre.

Non si conosce con esattezza il periodo della nascita di questo formaggio. Da alcune fonti viene datato all’anno 879, anche se sembra non contenesse venature colorate prima dell’XI secolo. Molte più tracce storiche si riscontrano a partire del XV secolo. Narra la leggenda che un mandriano, arrivato a Gorgonzola, lasciò in un recipiente del latte cagliato; in una sosta successiva, essendo sprovvisto degli utensili necessari per la lavorazione del latte, aggiunse alla prima cagliata un’altra cagliata. Dopo diversi giorni si accorse di aver ottenuto un formaggio con delle venature verdi molto appetitoso per la mescolanza della cagliata fredda della sera con la cagliata tiepida del mattino.

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  •     350 gr pasta
  •     180 gr gorgonzola dolce
  •     40 olive nere denocciolate
  •     120 ml panna o latte
  •     sale q.b.
  •     pepe nero q.b.

 

 

  • Versate nel bicchiere del mixer le olive nere e frullatele grossolanamente.
  • Se preferite, potete tritarle anche al coltello.
  • Prendete il gorgonzola, eliminate la crosta e tagliatelo a cubetti.
  • In un pentolino messo su fuoco dolce, fate sciogliere il gorgonzola assieme alla panna (o al latte).
  • Calate la pasta in abbondante acqua bollente e salata e ritiratela al dente.
  • Mantecatela in un tegame con il trito di olive taggiasche e la crema di gorgonzola dolce e panna (o latte, aggiungendo un po’ dell’acqua di cottura dopodiché servite la vostra Pasta alla cenere guarnita da una spolverata di pepe nero.