Paccheri al ragù di pollo e peperoni

I Paccheri al ragù di pollo e peperoni sono il piatto di oggi; saporiti e avvolgenti, non potranno che deliziare i vostri commensali. La ricetta nasce pensando al classico pollo con peperoni, pietanza preparata un po’ su tutto il territorio nazionale.

Consigli

Ho utilizzato i peperoni gialli per il loro sapore dolce, ma se volete “spingere” sul gusto potete preparare la stessa ricetta con peperoni rossi o verdi, sfumando le verdure brasate con del vino rosso per dare una nota corposa.

È preferibile tagliare la carne di pollo al coltello perché macinandola si sfalderebbe troppo, data la sua consistenza delicata.

 

Ingredienti

per 4 persone

  • 400 gr paccheri
  • 250 gr polpa di coscia di pollo tagliata al coltello
  • 80 ml vino bianco
  • 150 gr peperoni gialli
  • timo q.b.
  • 1 costa sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • porro q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.

   

  • Lavate e mondate le verdure.
  • Tritate finemente il sedano, la carota e la cipolla dopodiché tagliate il porro a julienne e tenete tutto da parte.
  • Prendete una casseruola e fatevi soffriggere sedano, carota e cipolla con un poco di olio e sale.
  • Inserite la polpa di pollo tritata, lasciate cuocere alcuni minuti quindi sfumate con il vino bianco e aggiungete il timo.
  • Irrorate con un po’ di brodo e poi lasciate cuocere il ragù per circa 2 ore a fuoco dolce.
  • Fate rosolare il porro tagliato a julienne in una padella con olio poi inserite i peperoni privati dei semi e tagliati a pezzi ed aggiustate di sale.
  • Versate anche qui un mestolino di brodo vegetale e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
  • Appena cotti, trasferite porro e peperoni nel bicchiere del mixer, poi frullateli fino a ridurre in crema.
  • Setacciate infine la crema di peperoni per renderla setosa.
  • Quando il ragù sarà arrivato a cottura ottimale, lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente dopodichè ripassatela in padella con il condimento.