Mazzancolle in crosta

 

Mazzancolle in crosta, un piattino semplice, veloce e molto gustoso, che verrà buonissimo anche se utilizzerete del pan carrè al posto della sfoglia: in quel caso, consiglio di stendere leggermente le fette con il mattarello.

All’interno del rotolo potete aggiungere ingredienti a piacere, purché si sposino bene con l’accoppiata crostacei/pancetta (ad esempio salsa al tartufo oppure olive nere o fette di cipolla, zucchina o pomodoro).

Serviti caldi, questi piccoli rolls saranno indicatissimi per un antipasto o come secondo piatto, mentre freddi sono molto gustosi e pratici da mangiare con le mani o con le forchettine, quindi perfetti per un aperitivo o un buffet.

In questa stagione calda sono consigliabili anche per picnic e spuntini durante gite ed escursioni. Potete porzionarli ed avvolgerli nella stagnola (aspettando ovviamente che si siano ben raffreddati).

Personalmente ne preparo un po’ di più facendo in modo che mi bastino per due giorni, che con questo caldo la voglia di cucinare latita. È così anche per voi?

Ingredienti

per 4 persone

  • 500 gr mazzancolle
  • 80 gr pancetta arrotolata a fette
  • 1 foglio pasta sfoglia quadrata
  • 1 tuorlo d’uovo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Pulite le mazzancolle togliendo i carapaci e il filo intestinale.
  • Stendete il foglio di pasta sfoglia e ricopriamo tutta la superficie con le fette di pancetta arrotolata.
  • Adagiate sopra, in maniera uniforme, le mazzancolle, condendo con poco sale e una spolverata di pepe.
  • Arrotolate ora la sfoglia in modo da formare una specie di salamino poi spennellatelo con il tuorlo d’uovo sbattuto.
  • Bucherellate il tutto con i rebbi della forchetta quindi trasferite su una teglia coperta di carta forno.
  • Cuocete in forno a 180 gradi per 12 minuti.
  • Trascorso il tempo, ritirate la teglia e fate intiepidire dopodiché tagliate il “salamino” a rondelle e utilizzate questi rolls a piacere.