Gnocchi al tè matcha e stracciatella

 

Gnocchi al tè matcha e stracciatella, l’ultima follia!

Nella preparazione ho aggiunto un po’ di olio al peperoncino per evitare che l’insieme risultasse troppo dolce, ma potete tranquillamente non metterlo se non lo gradite.

Ricordate che il sapore del tè matcha (ricorda molto le nocciole tostate) è piuttosto intenso, non esagerate.

Gnocchi al tè matcha

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 350 gr patate rosse
  • sale q.b.
  • sale grosso q.b.
  • 1 uovo
  • 150 gr farina 00 (più un po’ per la spianatoia)
  • 3 l té verde Matcha già pronto
  • tè Matcha in polvere q.b. (facoltativo)
  • 100 gr stracciatella
  • 50 gr granella di pistacchio
  • olio al peperoncino q.b.
  • 50 gr burro

 

 

  • Sbucciate le patate e mettetele in una pentola con circa 3 litri di té verde Matcha e il sale grosso.
  • Portate ad ebollizione e cuocete per 15 – 18 minuti, sino a che saranno tenere.
  • Scolatele e lasciale raffreddare un po’.
  • Quando si saranno raffreddate, schiacciatele con lo schiaccia patate o passatele al passaverdure (io preferisco il secondo. NON utilizzate il mixer ad immersione se non volete ottenere una purea collosa e non lavorabile).
  • Trasferite i fiocchi di patate in una ciotola ampia.
  • Se volete che il gusto del tè risulti più marcato, aggiungete in questo passaggio della polvere di tè verde. (Io non l’ho messo, perchè il mio tè era già bello carico)
  • Inserite la farina, l’uovo, un pizzico di sale e mescolate bene con un cucchiaio di legno, fino a che il composto sarà omogeneo per colore e compattezza.
  • Trasferite il composto su una spianatoia ben infarinata e dividetelo in più panetti.
  • Modellate ciascun panetto dando la forma di un cilindro allungato di spessore a piacere (ma senza esagerare!).
  • Tagliate gli gnocchi dai cilindri della lunghezza desiderata, aiutandovi con un coltello o con una spatola tarocco.

  • Cuocete gli gnocchi tuffandoli separatamente nell’acqua salata in ebollizione e scolateli appena vengono a galla.
  • Mantecateli velocemente in padella con un po’ di burro, dove avrete precedentemente tostato la granella di pistacchio.
  • Impiattate aggiungendo nastri di stracciatella e gocce di olio al peperoncino
  • Servite subito.