Glassa di aceto balsamico

La glassa di aceto balsamico è un ottimo prodotto che riserva numerose sorprese per il palato. Il suo sapore agrodolce può essere gradevolmente abbinato a qualsiasi tipo di cibo salato, partendo dai secondi a base di carne, verdure e formaggi, per giungere ad esaltare in modo sublime persino particolari primi piatti. La glassa di aceto balsamico può essere accostata egregiamente anche con la frutta. E’ possibile preparare la glassa di aceto balsamico in casa: il procedimento non presenta particolari difficoltà ed il risultato sarà di sicuro successo.

La diffusione sempre maggiore dei “prodotti balsamici”, non solo a livello italiano, ha portato ad un largo uso in cucina ed alla pubblicazione di numerose ricette. Solitamente i più utilizzati sono il balsamico di Modena IGP ed i condimenti, soprattutto per ragioni legate al costo del prodotto. Il balsamico tradizionale è generalmente utilizzato nelle preparazioni più sofisticate, laddove viene preferita un’acidità più complessa e meno aspra rispetto a quella tipica della presenza di aceto di vino. L’aceto balsamico è un condimento che si adatta a molte preparazioni. Si abbina bene con ogni portata dall’antipasto al dolce.

 

Ingredienti

  • 1/2 l di vino rosso
  • 1/2 l di aceto balsamico
  • 100/150 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di glucosio, per rendere la glassa lucida

 

  • Mettete tutti gli ingredienti in un pentolino e fate cuocere portando ad ebollizione.
  • Abbassate la fiamma al minimo ed attendete, mescolando di tanto in tanto, che il composto diventi denso, dimezzando di volume.
  • Una volta pronto, lasciate raffreddare e riponete in un contenitore con beccuccio.
  • La glassa è pronta per essere utilizzata.