Funghi ripieni

 

I funghi ripieni sono immediato sinonimo di autunno. Di qualunque varietà disponiate, il fungo è un ingrediente gustoso, leggero, saporito e versatile e si presta ad essere gustato come ingrediente principale o in accompagnamento con paste, risotti, carne e pesce.

I miei ricordi riguardo ai funghi sono indissolubilmente legati a mio padre, da sempre esperto conoscitore e procacciatore del prezioso alimento. Di seguito troverete la ricetta tradizionale dei funghi ripieni, oltre a tanti spunti ed idee per variarne la farcitura e quindi consistenze, aromi e sapori.

Vi ricordo che i funghi non andrebbero lavati, ma spazzolati, per rimuovere eventuali residui di terriccio ed altre impurità.

Si possono cucinare anche in padella.

Potete conservare in frigo per 3 giorni; sono buoni sia freddi che riscaldati.

Varianti per ripieni

  • salsiccia, grana, pan grattato, ed erbe aromatiche
  • tacchino, aglio, erbe aromatiche, castagne d’acqua
  • patata, pasta di salame, rosmarino e pecorino
  • affettati e formaggi a piacere
  • carne trita a piacere aromatizzata con erbe e/o spezie
  • polpa di granchio al burro, pangrattato
  • uova, pancetta, mandorle, pomodorini, aglio, pancarrè
  • panko, timo, origano, rosmarino e salvia
  • cipolle, peperoni, carciofi, fiocchi di avena
  • gambi di funghi, vongole o cozze, aglio, prezzemolo e pangrattato
  • olive nere e mozzarella
  • quinoa, pomodorini e feta

Ingredienti

per 4 persone

  •     16 funghi grandezza media
  •     1 cucchiaio grana padano
  •     1 spicchio aglio
  •     prezzemolo q.b.
  •     olio EVO q.b.
  •     pan grattato q.b.
  •     sale q.b.
  •     pepe q.b.

 

  • Pulite i funghi con un panno umido o con una spazzola poi staccate i gambi (che potete utilizzare per altre ricette) e tenete le cappelle integre.
  • Sistematele su una placca rivestita di carta da forno leggermente unta.
  • In una ciotola amalgamate il grana, il prezzemolo finemente tritato, un cucchiaio di pan grattato e un pochino di olio, per ottenere un impasto friabile ma compattabile.
  • Condite le teste dei funghi con un filo di olio, sale e pepe poi farcite con il ripieno.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180° statico per circa 20 minuti fino a doratura.
  • Durante la cottura i funghi rilasceranno dei liquidi: di tanto in tanto, aprite il forno e con un cucchiaio, versate il succo su ogni fungo ripieno. Risulteranno più umidi e saporiti.