Frittata di ortiche

La Frittata di ortiche è un’ottima pietanza che potrete servire come secondo, antipasto, finger food. Saporita, veloce, particolare. Accompagnatela con del buon pane casereccio, fresco o bruscato. Non fatevi spaventare da un ingrediente un poco insidioso (proteggete sempre le mani durante le operazioni di mondatura e lavaggio): il risultato sarà gradevole e sfizioso!

L’ortica (Urtica dioica) è una pianta della famiglia delle Urticaceae. Ricca di acido folico e ferro, è utilizzata in caso di anemia, artrite, cistite. E’ disintossicante, diuretica, rimineralizzante.

Ricetta indicata per chi segue un regime alimentare vegetariano o una dieta ipocalorica (la frittata sarà buonissima anche senza il formaggio). Buon appetito!

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 400 gr ortica
  • 6 uova
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 60 gr grana grattugiato
  • 1 cucchiaio olio EVO
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

  • Lessate le ortiche, scolatele e strizzatele molto bene.
  • Una volta intiepidite, aggiungete il prezzemolo e tritate (finemente o grossolanamente, a vostro gusto).
  • Sbattete le uova, aggiungendo il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e unite al trito di verdure.
  • Fate scaldate l’olio in una padella, versate il composto e fate cuocere da ambo le parti.
  • Togliete dal fuoco appena la frittata di ortiche sarà morbida e ben rosolata
  • Servitela calda o fredda, secondo il vostro gusto.