Flan di zucca

Flan di zucca con la sua crema e nero di seppia, una pietanza che potete servire come primo o come piatto unico. Pratica perché potete preparare tutto il giorno prima. Potete sostituire il nero di seppia con glassa di aceto balsamico. Scenografico e gustoso. Perfetto per Halloween!

 

 

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 600 gr zucca
  • 100 gr parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio panna
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • nero di seppia q.b.
  • 1 scalogno
  • 1 patata lessa
  • brodo vegetale q.b.

 

 

 

 

  • Sbucciate la zucca, dopo aver eliminato semi e filamenti.
  • Tagliatela a fette, non troppo spesse, che disporrete su una teglia foderata di carta forno.
  • Condite con olio, sale, pepe e cuocete a 200° in modalità ventilata per 15-20 minuti o comunque fino a quando la polpa sarà diventata morbida.
  • Trasferite le fette in una ciotola insieme alle uova, al parmigiano e alla panna e frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea.
  • Aggiustate, se necessario, di sale e altro pepe.
  • Prelevate circa 8 cucchiai di crema e tenete da parte.
  • Trasferite il composto rimasto in 6 stampini monoporzione imburrati e infarinati, riempiendoli per 2/3.
  • Cuocete nel forno, già caldo a 180°, per 45-50 minuti o comunque fino a quando appariranno sodi.
  • Sfornate e tenete da parte.
  • Rosolate in un tegame a bordi alti lo scalogno tritato e la patata lessa schiacciata, poi frullate tutto aggiungendo la crema di zucca e un poco di brodo vegetale, fino ad ottenere una consistenza cremosa, ma non troppo densa.
  • A questo punto impiattate: versate in un piatto fondo un po’ di crema, “sporcandola” con il nero di seppia appoggiate sopra il flan, irrorate con un filo di olio a crudo e servite.