Fiori di zucca dolci

Fiori di zucca dolci e altre variazioni su un elemento gastronomico tipico dell’estate.

I fiori di zucca o fiori di zucchino (chiamato anche fiorilli), dal colore giallo-arancione, sono molto utilizzati in campo culinario (prevalentemente i fiori maschili, colti quando sono ancora turgidi). Si preparano solitamente fritti, panati o in pastella.

Presenti in ogni cucina regionale, prendendo i nomi più disparati, sono un ottimo antipasto e un goloso finger food da aperitivo (abbinato ad una bollicina ghiacciata).

Ovviamente, molti sono i modi in cui potete gustare questo ingrediente.

Sono buonissimi su quiche, sformati, pizza, nei risotti, nelle pastasciutte, nei timballi, cotti al forno e in padella. Il loro gusto delicato fa sì che si possano abbinare a tantissimi ingredienti.

Fiori di zucca dolci

 

Ingredienti

per 8 persone

 

  • 8 fiori di zucca
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio farina
  • 1 tazzina latte
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe bianco
  • 1 pizzico curcuma
  • olio di semi di arachidi q.b.
  • zucchero per la finitura q.b.

 

 

  • Lavate, mondate e asciugate i fiori di zucca, poi, con l’aiuto delle forbici, tagliarli longitudinalmente aprendoli.
  • In una ciotola, sbattete l’uovo con il latte e lo zucchero, quindi incorporate la farina, unite il sale e mescolate evitando la formazione di grumi.
  • In una padella ampia, scaldate abbondante olio di semi, immergete i fiori di zucca nella pastella, quindi tuffarli nell’olio, pochi alla volta.
  • Friggeteli fino a doratura, quindi trasferite i fiori di zucca dolci su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  • Cospargete con zucchero e serviteli.

Provateli anche ripieni di ricotta e uvetta sultanina!

Come trasformarli in un piatto unico

 

Ripieni di carne

  • Utilizzate il macinato che preferite (manzo, pollo, maiale, mortadella, salame, un mix), unito a uova, parmigiano, sale, pepe, prezzemolo, aromi e spezie a piacere. Potete aggiungere anche mollica di pane raffermo bagnata nel latte e strizzata.

   

Ripieni di pesce

  • Cuocete il pesce di vostro gradimento in padella, tritatelo e arricchitelo con spezie ed erbe aromatiche.

   

Ripieni di riso

  • Cuocete il riso (pilaf oppure per risotti) e insaporitelo a vostro gusto. Per un ripieno più sodo, aggiungete anche l’uovo.