Fegato alla salvia con melanzane e bietole

Il Fegato alla salvia con melanzane e bietole è un piatto unico gustoso e leggero, che sfrutta le verdure di stagione. La salvia sprigiona i suoi profumi e valorizza la morbida consistenza della carne. Colorato e appetitoso, veloce da preparare, equilibrato nelle calorie, ideale anche per chi pranza sul posto di lavoro.

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 4 fettine di fegato
  • 2 melanzane piccole
  • 1 cespo di bietola
  • salvia q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • sale grosso q.b.

 

  • Lavate le verdure.
  • Affettate le melanzane e copritele con sale grosso.
  • Lasciate in posa per una mezz’ora per far rilasciare i liquidi di vegetazione, che conferirebbero alle verdure un sapore amarognolo.
  • Nel frattempo, portate ad ebollizione acqua salata e tuffate le bietole per 2/3 minuti. Scolatele e trasferitele in acqua ghiacciata. Tenete da parte.
  • Sciacquate le melanzane e stufatele in casseruola con poco olio e qualche foglia di salvia, aggiustando di sale.
  • Unite le bietole e portate a cottura.
  • In una padella versate poco olio e qualche foglia di salvia.
  • Quando l’olio sarà insaporito, adagiate il fegato, aggiustate di sale e fate rosolare.
  • Controllate attentamente la cottura della carne: un minuto di troppo la renderebbe dura e poco piacevole al palato.
  • Ritirate la carne ed impiattatela accompagnata dalle verdure stufate.
  • Servite.