Detersivo fai da te

Detersivo fai da te: pulire in maniera ecologica ed economica si può!

 

Ricetta base

3 litri di acqua calda in cui scioglierete un pezzetto di sapone di Marsiglia e 3 cucchiaini di bicarbonato. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale per donare una fragranza personalizzata.

Per pavimenti in granito, marmo e pietra

Ricetta base + 3 cucchiaini di bicarbonato, 5 cucchiai di alcol denaturato

   

Per i pavimenti di gres, ceramica, cemento

Ricetta base + 5 cucchiai di aceto (bianco o di mele), 5 cucchiai di alcol denaturato

   

Per pavimenti in legno, parquet

Utilizzate la ricetta base. Un paio di volte al mese aggiungete un cucchiaio di olio di lino bianco, per ridare brillantezza e idratazione al legno.

Per pavimenti in laminato, linoleum e rivestimenti porosi

Per i pavimenti in laminato e quelli porosi potete usare la stessa ricetta usata per i pavimenti in ceramica.

Sui pavimenti porosi lasciate agire il prodotto in profondità, strofinando poi con una scopa a setole dure.

Su pavimenti in linoleum usate la ricetta base.

Detersivo piatti

A base di limoni

Per ½ l di prodotto

  • Bollite 8 limoni per circa 30 minuti, tagliateli a pezzetti, frullateli e filtrateli con un colino.
  • Versare tutto in una pentola insieme a 800 ml d’acqua, 300 gr di sale fino, 200 ml di aceto di mele.
  • Portate ad ebollizione il composto e fate bollire per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.
  • Lasciate raffreddare ed amalgamate con un frullatore ad immersione.
  • Trasferite il detersivo in un flacone con dosatore.

A base di cenere di legna

Per ½ l di prodotto, conservabile fino a 12 mesi.

Occorrente:

1 vecchia pentola con coperchio, 1 bacchetta di vetro o legno, 1 paio di guanti, 1 telo sottile o carta da filtro, 1 colino, barattoli di vetro, maschera protettiva

175 gr di cenere di legna, 875 ml acqua

  • Versate in pentola della cenere di legna dopo averla setacciata.
  • Unite l’acqua e portate ad ebollizione, lasciando bollire a fiamma molto bassa per circa 1 ora e mezza, mescolando di tanto in tanto.
  • Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 12 ore.
  • Filtrate il liquido ottenuto con un colino foderato con tela o carta filtro e trasferitelo in un barattolo di vetro: otterrete un detersivo liquido per piatti concentrato, da diluire con acqua a seconda della concentrazione che preferite.
  • Il residuo del filtraggio è la pasta di cenere, che potete conservare in un barattolo a parte e da usare sullo sporco ostinato.
Detersivo lavatrice

5 litri acqua, 200 gr sapone vegetale in scaglie, 100 gr bicarbonato di sodio, 25 gocce o.e. di lavanda

  • Portate ad ebollizione l’acqua all’interno di una pentola capiente.
  • Aggiungete le scaglie di sapone.
  • Mescolate e lasciate riposare finché il liquido non si sarà raffreddato e le scaglie di sapone non si saranno completamente sciolte.
  • Aggiungete il bicarbonato e l’o.e. di lavanda e mescolate.
  • Trasferite il detersivo nel flacone prescelto.

Se necessitate candeggiare, aggiungete nel cestello di lavaggio un cucchiaio di percarbonato di sodio.

Ammorbidente
  • Versate in un flacone di plastica 500 ml d’acqua di rubinetto, qualche goccia dell’olio essenziale che preferite e 20 gr di acido citrico o di aceto bianco.
  • Chiudete il contenitore e agitate bene prima dell’utilizzo.
  • Occorreranno 50 ml di prodotto ottenuto per lavaggio.
Sgrassatore

Prendete un flacone di plastica vuoto con spruzzatore, versate ¼ di litro di acqua, ½ bicchiere di alcool, ½ bicchiere di aceto e qualche goccia di detersivo per piatti.

Anticalcare
  • Prendete un flacone di plastica vuoto, versate 250 ml di acqua tiepida e stessa quantità di aceto bianco e succo di limone.
  • Agitate bene.
Cera per parquet
  • Prima di passare la cera occorre lavare bene il pavimento con un detersivo naturale e un panno in microfibra.
  • Versate in un contenitore di plastica un misurino di olio di lino, 4 cucchiai rasi di cera naturale, 4 cucchiai di cera d’api e mezzo bicchiere di aceto bianco o di mele.
  •  Mescolate il composto con un cucchiaio di legno.
  • Trasferite il composto in un pentolino e scaldate a fiamma molto bassa, fino a quando gli ingredienti non si saranno sciolti.
  • Travasate il prodotto in un contenitore di vetro con coperchio e lasciate riposare in frigorifero per un paio di ore, finché non sarà solidificato.
  • Distribuite con lo spazzolone e uno straccio in maniera uniforme su tutta la superficie da trattare e lasciate in posa per qualche minuto.
  • Conservate la cera in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti dirette di luce e calore.
Seguici su