La Crema pasticcera allo yogurt sostituisce quella tradizionale, se siete a dieta o se volete provare qualcosa di diverso!  E’ la farcitura perfetta per moltissimi tipi di dolci: dalle classiche torte, al pan di spagna, alla pasta frolla. E’ perfetta anche da gustare da sola, al cucchiaio. Potete conservarla in frigo per massimo 3 giorni e utilizzarla all’occorrenza, anche come speciale merenda per i vostri bambini. Per esigenze dietetiche io utilizzo dolcificante e prodotti caseari completamente scremati, ma chi non ha questo tipo di necessità, può tranquillamente usare zucchero o miele, latte intero, yogurt intero o alla frutta, per un aroma e un sapore più ricco e particolare.

Ma chi fu il primo ad inventare la crema pasticcera? A quanto pare, un cuoco francese: François Massialot, nato a Limoges 1660 e deceduto a Parigi nel 1733,  che fu chef di diversi personaggi illustri come Philippe I, duca di Orléans (fratello di Luigi XIV), del duca d’Aumont, del cardinale d’Estrées e del marchese de Louvois, autore di un libro molto interessante, definito dagli studiosi di cucina come uno dei primi dizionari culinari”: “Le cuisinier royal et bourgeois“.

L’innovazione nel libro di Massialot era l’alfabetizzazione delle ricette, “un passo verso il primo dizionario culinario”.

Le opere di Massialot, tradotte in inglese come Corte e Country Cook (1702) e spesso ristampate, furono utilizzate da chef professionisti fino alla metà del XVIII secolo. (fonte Wikipedia)

 

Ingredienti

  • 500 ml yogurt magro 0% di grassi
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai latte scremato
  • 2 cucchiai amido di mais
  • 2 cucchiai zucchero (o dolcificante q.b.)
  • vaniglia q.b.

  • Iniziate a preparare la crema pasticcera allo yogurt miscelando in un pentolino lo yogurt magro allungato con due cucchiai di latte scremato.
  • Portate a bollore.
  • Nel frattempo, in una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero (o il dolcificante) fino ad ottenere una crema.
  • A questo punto aggiungete l’amido di mais e la vaniglia e mescolate.
  • Ora versate il composto nel pentolino e, su fuoco dolce, mescolate con una frusta finché la crema non si sarà addensata.
  • Fate molta attenzione affinché non si formino grumi.
  • Quando la crema pasticcera allo yogurt sarà pronta, lasciatela intiepidire e poi consumatela come preferite.
Seguici su