Crema di carote e zenzero con gamberetti e polvere di arancia

 

La Crema di carote e zenzero con gamberetti e polvere di arancia è il piatto di oggi. Ultimi comfort food caldi prima che arrivi l’estate.

Buona, avvolgente, aromatica, facile da preparare.

Si conserva per un paio di giorni in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico oppure in freezer per un mese al massimo.

Se volete farne una vellutata, aggiungete panna o yogurt.

 

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 800 gr carote
  • 1 cipolla
  • 200 gr patate
  • 400 gr gamberetti
  • 1 spicchio aglio
  • 1 l brodo vegetale
  • 50 gr zenzero fresco
  • sale q.b.
  • polvere di arancia q.b.
  • olio EVO q.b.

 

  • Pelate le patate, le carote e la cipolla e tagliatele a rondelle.
  • Pelate l’aglio, tagliatelo a metà e togliete l’anima.
  • In una pentola capiente versate un giro di olio e fatevi soffriggere metà spicchio d’aglio e cipolla.
  • Fate dorare, rimuovete l’aglio e unite le altre verdure e lo zenzero grattugiato, facendo insaporire per alcuni minuti.
  • Irrorate con il brodo e cuocete per una ventina di minuti.
  • Quando carote e patate saranno morbide, frullatele con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema.
  • Passate al setaccio per ottenere una consistenza liscia e setosa.

 

NB: Potete omettere l’operazione di setacciatura se avete un frullatore potente o se preferite una texture più densa e materica. Io la faccio sempre perchè amo la consistenza particolarmente liscia.

 

  • A questo punto, aggiustate di sale.
  • In una padella, versate olio, inserite l’altra metà dello spicchio d’aglio e fate rosolare.
  • Rimuovete l’aglio e fate cuocere i gamberetti nell’olio aromatizzato, aggiustando di sale.
  • Una volta cotti, impiattate la crema di carote, aggiungete i gamberetti e condite con un filo di olio a crudo e un pizzico di polvere di arancia (utilizzatela con attenzione, aroma e sapore sono particolarmente decisi quindi aggiungetela, assaggiate e, se necessario, aggiungetene ancora, procedendo per step fino a raggiungere l’intensità desiderata).
  • Buon appetito!