Coniglio al Cognac

 

Coniglio al Cognac, una preparazione ideale per portare in tavola una pietanza dal profumo e dal gusto intensi. Nella mia versione della ricetta, ho aggiunto un pizzico di cannella per dare un sentore esotico. Se volete dare un tocco agrodolce, aggiungete 60 gr di albicocche o prugne (sia secche che fresche) tagliate a tocchetti dopo aver fatto evaporare il vino con cui andrete a sfumare.

Accorgimenti

Se l’aroma selvatico risultasse troppo forte, marinate il coniglio per una notte con una bagna di vino, aceto, erbe aromatiche e scalogno affettato.

Il coniglio va cotto a puntino come il pollo. Attente però a non rendere la carne stoppacciosa, perciò rosolatela bene da tutti i lati prima di aggiungere i liquidi e mantenete sempre il fuoco medio durante la cottura.

Ingredienti

per 4 persone

  • 400 gr sella di coniglio
  • 80 gr guanciale
  • 400 gr patate
  • 4 spicchi aglio
  • 200 ml cognac
  • timo q.b.
  • rosmarino q.b.
  • cannella in polvere q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

 

  • Lavare il coniglio, tagliatelo a pezzi e poi mettetelo a marinare in una ciotola con acqua e aceto per 10 min.
  • Sbucciate le patate e mettetele a bollire per 20 minuti.
  • Scolate il coniglio, tamponatelo e passate la carne in un trito tagliato grossolanamente al coltello preparato con timo, rosmarino, sale e pepe.
  • Tagliate il guanciale a dadini.
  • Fate essudare e rosolare i dadini di guanciale in una padella, inserendo l’aglio sbucciato.
  • Rimuovete l’aglio quando prende colore e inserite i pezzi di coniglio in pentola, facendo rosolare e sigillare bene la carne.
  • Una volta rosolata la carne, sfumate con il Cognac.
  • Continuate a cuocere per 6-7 minuti, abbassando la fiamma e coprendo la padella con il coperchio.
  • Quando il coniglio al Cognac sarà pronto, servitelo con le patate e qualche cucchiaiata del fondo di cottura, filtrato e stemperato con un po’ di brodo caldo.
  • Potete servire la carne anche preparando una salsa agrodolce, facendo ridurre per qualche minuto sul fuoco del Cognac con un cucchiaio di miele.