Capesante caramellate piccanti

Per preparare queste appetitose Capesante caramellate piccanti ho abbinato la dolcezza dei molloschi e del miele con il sentore piccante del peperoncino e le note amare/legnose degli asparagi e delle cime di rapa. Non esagerate con le quantità di verdure, devono essere un discreto accompagnamento.

Le capesante non sono indicate per donne in gravidanza e soggetti ipertesi. Contengono proteine, vitamina B12, ferro, fosforo e iodio.

Sono i molluschi più consumati al mondo dopo le ostriche e i mitili.

 

Ingredienti

da 2 a 6 porzioni

 

  • 6 capesante con il corallo
  • miele q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino tritato q.b.
  • 50 gr burro
  • due cucchiai vodka
  • 150 gr asparagi
  • cime di rapa q.b.
  • olio EVO q.b.

 

  • Staccate i coralli dalle capesante, sciacquate tutto ed asciugate con carta assorbente.
  • Fate asciugare i coralli in forno a 70° oppure nel microonde a temperatura minima, fino a quando saranno croccanti.
  • Frullateli con il mixer e teneteli da parte.
  • Spennellate le capesante con il miele e rosolatele nel burro due minuti per ogni lato.
  • Insaporite con il sale, il peperoncino e sfumate con la vodka.
  • Lasciate evaporare, togliete le capesante e tenetele in caldo.
  • Aggiungete un cucchiaino di miele al fondo di cottura e fatela addensare.
  • Nel frattempo, scottate per pochi minuti gli asparagi e le cime di rapa puliti in acqua bollente salata, poi ripassateli in padella con olio caldo, fino a cottura al dente.
  • Se volete spingere sul gusto piccante potete inserire del peperoncino nelle verdure, tuttavia consiglio di non esagerare: le capesante hanno un gusto delicato fin troppo facile da coprire: se ne perderebbe il ruolo principale nel piatto.
  • Sistemate in ogni piatto una capasanta caramellata, aggiungete gli asparagi e le cime di rapa e accompagnate con la salsa, spolverando il tutto con la terra di corallo.