Caffè aromatico allo zafferano

Il Caffè aromatico allo zafferano è una bevanda piacevole ed elegante, molto semplice da preparare.

Potete servire con caffè caldo come un punch o freddo come dissetante. In questo caso, aumentate un po’ le dosi, usate del decaffeinato e utilizzate bicchieri in vetro).

Il caffè (dall’arabo قهوة, qahwa, “bevanda stimolante”) è una bevanda ottenuta dalla macinazione dei semi di alcune specie di piccoli alberi tropicali appartenenti al genere Coffea, parte della famiglia botanica delle Rubiacee, un gruppo di angiosperme che comprende oltre 600 generi e 13.500 specie.

Sebbene all’interno del genere Coffea siano identificate e descritte oltre 100 specie, commercialmente le diverse specie di origine sono presentate come diverse varietà di caffè: le più diffuse tra esse sono l’arabica e la robusta.

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 4 fette arancia
  • 160 ml caffè
  • 4 cucchiaini di zucchero
  • 4 cucchiaini di cacao amaro in polvere
  • 4 pistilli Zafferano Terre del Conte

 

 

  • Mettete i pistilli di zafferano in un foglio di carta da forno e ripiegatelo.
  • Inserite lo zafferano in forno a 50° per circa 5 minuti, oppure appoggiate sul foglio di carta ripiegato un pentolino con dell’acqua calda per circa 10 minuti (per far rilasciare l’aroma e attivare il potere colorante).
  • Lasciate i pistilli sul foglio ripiegato e polverizzate gli stimmi con un cucchiaino.
  • Inserite in una ciotola lo zucchero, il cacao e la polvere di zafferano.
  • Versate a filo un po’ di caffè caldo e mescolate fino ad ottenere una cremina densa.
  • Mettete un cucchiaino di crema in ogni tazzina, poi ruotatela facendo attaccare la crema alle pareti.
  • Tagliate un lembo di ogni fetta di arancia e posizionatele sul bordo delle tazzine.
  • Versate il caffè e servite.