Brodo di trippa

Brodo di trippa, una gustosa “minestra” di carne molto semplice da preparare ma estremamente appetitosa, un vero comfort food nelle fredde serate invernali. Cosa è meglio di una zuppa calda?

È un piatto poco noto eppure gioca un ruolo da denominatore comune nella gastronomia. Ne esistono variazioni praticamente in ogni angolo del mondo (è infatti presenti nella cucina italiana, francese, bulgara, serba, greca, rumena, turca, iraniana, croata, ceca, tedesca, polacca, ungherese, slovacca e persino nella cucina caraibica, latinoamericana, messicana, cinese, indonesiana e filippina).

Curiosità

In molti paesi viene considerata come un rimedio per i postumi di una sbornia.

Ingredienti

per 4 persone

  • 600 gr trippa precotta mista
  • 1 cipolla di media grandezza
  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio aglio
  • 1 foglia alloro
  • pepe q.b.
  • 1l acqua
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe in grani q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pane raffermo q.b.
  • Tagliate la trippa a listarelle dopodiché pulite la costa di sedano, la carota e qualche rametto di prezzemolo poi mettete la trippa e le verdure in una casseruola con l’acqua, aggiungete una manciata di sale, una foglia di alloro e dei grani di pepe, quindi incoperchiate e lasciate bollire a fuoco dolce.
  • Tritate molto finemente la cipolla e fatela rosolare molto dolcemente in una padella con un filo di olio.
  • Quando la cipolla comincia a prendere colore, unitela alla trippa e lasciate insaporire la zuppa coperta, continuando la cottura fino a quando la trippa sarà tenera (almeno 30 minuti).
  • Bruscate il pane in forno o in padella con un filo di olio EVO e strofinate le fette con un po’ di aglio.
  • A cottura ultimata, eliminate dal brodo le verdure.
  • Per impiattare, utilizzate un piatto fondo: spolveratelo col parmigiano e con una macinata di pepe, versate il brodo e la trippa, irrorate con un filo di olio a crudo ed accompagnate con il pane bruscato.