Bolo de mel

 

Il Bolo de mel (“torta di miele”) è un dolce tradizionale delle isole di Madeira.

Storia   

Questa torta è considerata il dolce più antico di Madeira. È stato creato per la prima volta dalle suore nel Convento di Santa Clara a Funchal nel XV secolo, utilizzando spezie provenienti dall’Europa e dall’India. È anche popolare nelle isole Azzorre del Portogallo. Il bolo de mel viene tradizionalmente preparato l’8 dicembre per essere consumato durante il periodo natalizio.

Gli ingredienti  

La torta divenne popolare quando l’isola era un importante produttore di zucchero, poiché era tradizionalmente fatta utilizzando melassa invece del miele. Quando è fatta con la melassa, assume colore molto scuro e una consistenza spugnosa che ricorda un biscotto morbido. Chiodi di garofano, cannella, pepe nero, semi di anice e pimento sono spezie popolari utilizzate nella preparazione. Quando viene servita a Madeira, è consuetudine non tagliare la torta col coltello, ma spezzarla con le mani.

 

Ingredienti

    

  •      250 gr farina
  •      3 gr lievito di birra disidratato
  •      1 cucchiaio semi di finocchio
  •      1 cucchiaino cannella in polvere
  •      noce moscata grattugiata q.b.
  •      45 ml olio di semi
  •      75 gr burro
  •      90 gr zucchero
  •      200 ml miele di canna da zucchero
  •      1/2 arancia
  •      50 ml vino Madeira
  •      1/2 cucchiaino bicarbonato di sodio
  •      50 gr canditi tritati grossolanamente
  •      50 gr noci
  •      50 gr mandorle pelate
  •      50 gr uvetta tritata grossolanamente

 

 

  • In un pentolino fate sciogliere il miele, l’olio, il burro e tenete da parte.
  • Mettete nell’impastatrice la farina, il lievito di birra, lo zucchero e la preparazione precedente poi mescolate bene.
  • Aggiungete la cannella, i semi di finocchio, noce moscata a piacere, ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio, la frutta candita, le mandorle, le noci, l’uvetta, il vino Madeira, la scorza e il succo di ½ arancia quindi lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, dopodiché lasciate lievitare l’impasto per 1 ora.
  • Decorate a piacere con noci e mandorle poi infornate a 180° per almeno 1 ora.
  • Infine, sfornate, fate raffreddare e servite.