Blanquette di vitello

 

La Blanquette di vitello è una ricetta tradizionale della cucina francese.Il termine “blanquette” deriva dal colore bianco della salsa di accompagnamento. Tutte le carni bianche (ma anche agnello o pesce) possono essere preparati in questo modo, anche se il vitello rimane uno dei riferimenti culinari della gastronomia d’oltralpe.Questo piatto può essere servito con riso, pasta o patate. La carne, le carote e il contorno vengono serviti caldi, spolverati con prezzemolo.

In letteratura

Il piatto viene citato nei libri de “L’ispettore Maigret” di Georges Simenon e in quelli de “Il commissario San Antonio” di Frederic Dard.

 

Ingredienti

Per 4/8 persone

 

  • 900 gr vitello (spalla o fiocco di punta, tagliato per lo spezzatino)
  • 3 carote medie
  • 1 cipolla steccata con un chiodo di garofano
  • 1 porro
  • 1 l brodo di carne
  • 3 tuorli d’uovo
  • erbe aromatiche a mazzetto (prezzemolo, timo e alloro)
  • 50 gr burro
  • 25 gr farina
  • 2 dl panna  
  • 1/2 limone in succo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

  • Tagliate la carne a pezzetti, poi mettete in una casseruola il burro (metà di quello totale) e fatelo fondere.
  • Inserite la carne e fatela rosolare quindi versate il brodo fino a coprirla e lasciate cuocere a fuoco medio.
  • Nel frattempo lavate e mondate le verdure.
  • Tagliate le carote e il porro a rondelle e unitele, insieme alla cipolla sbucciata e steccata, alla carne.
  • Aggiungete anche il mazzetto di erbe aromatiche dopodiché lasciate cuocere per un’ora e mezza circa.
  • Trascorso il tempo, togliete la carne dal fondo dalla pentola e tenetela da parte.
  • Filtrate quindi il fondo di cottura e trasferitelo in una ciotola.
  • In una nuova pentola fate sciogliere il burro rimasto, aggiungete di seguito la farina setacciata e mescolate bene per evitare che si formino grumi.
  • Una volta amalgamato burro e farina, versate il fondo filtrato filtrato, salate, pepate e cuocete per 15 minuti, fino ad ottenere una salsa densa e cremosa.
  • Se fosse troppo densa, aggiungete un poco di brodo.
  • In una ciotola a parte sbattete i tuorli con la panna e aggiungete il succo del limone spremuto.
  • Unite tutto alla salsina e mettete sul fuoco per pochi minuti senza far bollire.
  • Porzionate lo spezzatino nel piatto di portata guarnendo infine con la salsa e una spolverata di prezzemolo tritato finemente.