Biscotti di frolla ovis mollis

Biscotti di frolla ovis mollis: pasticcini friabili, quasi farinosi, per un risultato da fine pasticceria e adatti a ogni occasione. Sono quanto di più goloso si possa immaginare. La pasta frolla con cui sono preparati ha un ingrediente speciale che la rende morbida e friabile: il tuorlo sodo. Lavorato insieme con farina, burro e zucchero, rende la consistenza della pasta frolla particolarmente delicata e adatta per fare biscotti di ogni tipo, farciti, ricoperti o lisci. Questi biscotti sono perfetti per l’inzuppo della mattina o serviti come accompagnamento del tè delle cinque. Si può aggiungere del cacao nell’impasto o si possono ricoprire, una volta cotti, con del cioccolato fuso, per un risultato ancora più goloso.

Ingredienti

 

  • 200 gr farina 00
  • 100 gr fecola di patate
  • 100 gr zucchero a velo
  • 5 tuorli sodi
  • 200 gr burro
  • buccia grattugiata di un limone non trattato

  • Disponete su una spianatoia le farine setacciate, unite lo zucchero e formate al centro un incavo, metteteci il burro a temperatura ambiente fatto a pezzettini, e iniziate a impastare soltanto con la punta delle dita.
  • Unite subito dopo i tuorli sodi che avrete passato al setaccio e aromatizzato con la buccia del limone grattugiata.
  • Fate un panetto, ricopritelo con pellicola e mettetelo a raffreddare in frigo per almeno mezz’ora.
  • Trascorso il tempo togliete la pasta, stendetela con il matterello su una superficie infarinata e tagliate con degli stampini i biscotti.
  • Disponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno e infornateli a 170° per 15 minuti, o sino a quando li vedrete diventare dorati.
  • Sfornate i biscotti e fateli raffreddare completamente.
  • Farcite e/o decorate a vostro gusto.
  • Io li ho farciti con marmellata di fragole e spolverati di zucchero a velo: deliziosi!