Zuppa di Miso con Riso

Zuppa di Miso con Riso è una preparazione tipica dei paesi orientali. Alle proprietà del riso si aggiunge la straordinarietà del miso, un condimento che fa parte della tradizione giapponese. Si ottiene dalla fermentazione dei fagioli di soia con sale ed il fungo Aspergillus oryzae. A volte ai fagioli di soia vengono aggiunti anche riso e orzo o altri cereali come la segale o il miglio. E’ un alimento dai molteplici effetti benefici:  il suo consumo regolare previene alcuni tipi di tumore, in particolare quello al seno. Ulteriori studi sostengono che il consumo di soia in generale diminuisce il rischio di tumore la fegato ed al colon. E’ ricco di composti antiossidanti, in grado di contrastare l’attività dei radicali liberi, sostanze nocive che sono il sottoprodotto del metabolismo umano, per cui risulta utile nei processi di anti invecchiamento. Tra i benefici delle proprietà della zuppa si riscontra anche il miglioramento dello stato d’animo, degli stati ansiosi, della depressione lieve e dell’affaticamento. Aiuta l’organismo ad espellere il colesterolo cattivo , riduce la pressione sanguigna, attenua i problemi cardiovascolari. La presenza di fibra alimentare favorisce il transito intestinale degli alimenti e quindi anche il processo digestivo. Il buon contenuto di calcio e di vitamina K è utile per promuovere e mantenere la salute delle ossa. Ed oltre a questo, è buonissima: cosa volere di più da una zuppa?

Ingredienti

  • 100 gr riso basmati
  • 1/2 litro di acqua
  • 4 cucchiai miso chiaro (si trova in diverse forme, in pasta o in buste, anche in alcuni negozi etnici)
  • 1 porro

 

  • Mettete a bollire l’acqua (se volete dare più sapore potete aggiungere brodo dashi o brodo vegetale o un brodo orientale), versate quindi il riso e cuocetelo abbastanza al dente.
  • Spegnete il fuoco e incorporate il miso sciogliendolo in un cucchiaio  con l’acqua di cottura del riso e continuate a mescolare bene.
  • Cospargete la zuppa con un porro affettato a strisce lunghe e sottili.
  • Potete aggiungere anche altre verdure di vostro gradimento, sia crude che cotte.
  • Servite la zuppa ben calda.
Seguici su