Vellutata di cavolfiore allo zafferano

La Vellutata di cavolfiore allo zafferano accompagnata da uno spiedino di rana pescatrice e rondelle di porro fritto è il piatto che ho preparato per il pranzo di qualche giorno fa. Avvolgente, cremosa, profumata e saporita, sposa le verdure al pesce in maniera impeccabile. Perfetta se si hanno dei bambini restii a mangiare le verdure: la presentazione simpatica ed i colori solari del piatto, sedurranno anche i piccoli più recalcitranti. Happy cooking!

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 1 kg cavolfiore
  • 2 porro
  • 1 confezione fiocchi di latte (o panna)
  • zafferano Terre Del Conte (circa 20 stimmi)
  • 1 patata
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • acqua q.b.
  • farina di semola q.b.
  • olio EVO q.b.
  • olio di semi q.b.
  • 600 gr rana pescatrice

 

  • Mondate il pesce e fatene dei piccoli bocconcini, per preparare degli spiedini (almeno tre pezzi cadauno).
  • Pulite le verdure e tenete da parte.
  • Preparate un brodo vegetale molto basic, utilizzando acqua, sale, carota, patata, prezzemolo, sedano e un porro.
  • Nettate il cavolfiore eliminando l’estremità inferiore e le foglie più dure e tagliando le cimette dal gambo.
  • Disponete una pentola capiente e ponete il cavolfiore a rosolare per qualche minuto in poco olio EVO, aggiustando di sale.
  • Versate qualche mestolo di brodo, aggiungete lo zafferano.
  • Portate a bollore e cuocete con pentola coperta a fuoco dolce finchè il cavolfiore non risulti morbido (circa 20 minuti).
  • Inserite i fiocchi di latte e frullate con un  frullatore ad immersione, riducendo tutto in una crema omogenea.
  • Passatela al colino o al setaccio per eliminare le fibre e tenete da parte, in caldo.
  • Nel frattempo, cuocete per qualche minuto gli spiedini di rana pescatrice in forno (con sale, pepe ed olio) o su una piastra.
  • Tagliate il porro rimasto a rondelle, passatele velocemente in poca farina di semola e friggete gli anelli per pochi secondi in olio di semi ben caldo.
  • Impiattate la zuppa, irrorate con un filo di olio a crudo.
  • Adagiate lo spiedino e cospargete con il porro fritto.
  • Servite e gustate la vostra Vellutata di cavolfiore allo zafferano, con spiedino di pescatrice e porro fritto.

 

Seguici su