Tostare e aromatizzare la frutta secca

Procedimenti e accorgimenti per realizzare uno snack gustoso, che potrete inserire come ingrediente in piatti più elaborati.

Ricetta Base

  • Preriscaldate il forno a 180 °C. Prendete una teglia e  rivestite la superficie con carta forno.
  • Distribuite la frutta sulla teglia. Cercate di formare un unico strato per garantire una cottura uniforme.
  • È consigliabile usare una piccola quantità di grasso (io uso poche gocce di olio EVO), ma non è obbligatoria.
  • Arrostite la frutta secca per cinque minuti inserendo la teglia nel ripiano centrale. Trascorso questo tempo, estraete la teglia e mescolate con un cucchiaio per ridistribuire l’olio e ridurre il rischio di bruciatura.
  • Infornate nuovamente e arrostite a intervalli di 3/5 minuti, mescolando spesso; in genere, questi frutti sono ben tostati dopo 8/15 minuti. 
  • Sfornate e cospargete di sale in base al vostro gusto.
  • In alternativa, potete incorporare altri aromi: cannella, zucchero, paprika, pepe di Cayenna, noce moscata, chiodi di garofano etc.
  • Aspettate che si raffreddi per almeno 15 minuti prima di servire.
  • Una volta raffreddata, potete mangiare la frutta tostata immediatamente o inserirla nelle vostre ricette.
  • Si conserva in un contenitore ermetico, a temperatura ambiente, fino a due settimane.
Tostatura al miele
  • 500 gr frutta secca
  • 30 ml miele
  • 20 ml sciroppo d’acero
  • 20 gr burro fuso
  • 5 gr sale
  • 5 ml vaniglia
  • 1 pizzico cannella
  • 30 gr zucchero

 

  • Preriscalda il forno a 180 °C. Prepara una teglia capiente con i bordi rialzati.
  • Preparate una miscela con gli ingredienti, in cui verserete la frutta secca.
  • Mescolate avendo cura di laccare omogeneamente la frutta.
  • Una volta glassata, distribuitela sulla teglia formando un unico strato.
  • Seguite le istruzioni di cottura della ricetta base.
  • Una volta cotta, trasferitela in una ciotola grande e pulita, aggiungendo una miscela di sale e zucchero per ricoprirli in modo uniforme.
  • Se preferite che siano solo dolci o solo salati, omette l’ingrediente indesiderato.
  • Dopo averli ripassati in questo composto, aspettate che si raffreddino per almeno 15 minuti prima di servirli.

 

Tostatura al rosmarino

  • 500 gr frutta secca
  • 30 gr rosmarino fresco tritato
  • 2 gr pepe di Cayenna
  • 10 gr zucchero di canna
  • 15 gr sale
  • 15 gr burro fuso

 

  • Preriscaldate il forno a 180 °C. Preparate una teglia capiente con i bordi rialzati, rivestita con carta forno.
  • Distribuite i frutti in maniera uniforme per formare un unico strato sulla teglia.
  • Mescolate i condimenti. Miscelate il rosmarino con il pepe di Cayenna, lo zucchero, il sale e il burro in una ciotola capiente e tenete da parte.
  • Seguite le istruzioni di cottura della ricetta base.
  • Travasate la frutta tostata nella ciotola con gli aromi e mescolate, glassando in maniera uniforme.
  • Aspettate che si raffreddino prima di servirli. 

 

Tostatura dolcepiccante

  • 500 gr frutta secca
  • 60 ml miele liquido
  • 30 gr zucchero
  • 7 gr sale
  • 5 gr peperoncino in polvere

 

  • Preriscaldate il forno a 160 °C. Rivestite una teglia con carta forno.
  • Miscelate il pepe di Cayenna con il miele. 
  • Inserite la frutta secca nella miscela, mescolate per glassare in maniera uniforme e distribuitela sulla teglia.
  • Seguite le istruzioni di cottura della ricetta base.
  • Sfornate e lasciate raffreddare per 5 minuti,  poi aggiungete sale e peperoncino, scuotendo delicatamente i frutti.
  • Aspettate che siano completamente freddi prima di servirli.

 

Seguici su