Torta di Pasqua al formaggio

Ingredienti
• 500 gr di farina 0 
• 150 gr di pecorino grattugiato
• 100 gr di parmigiano grattugiato
• 250 gr di pecorino a dadini
• 3 uova
• 1 bicchiere di latte
• 1 bicchiere di olio
• 1 cubetto di lievito di birra
• 3 pizzichi di sale

  • Disponete la farina a fontana su una spianatoia e nel centro versate le uova sbattute, il sale, l’olio, il lievito sciolto nel latte tiepido, il pecorino e il parmigiano.
  • Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo lievitare per circa 2 ore.
  • Passate le due ore aggiungete il formaggio tagliato a dadini e amalgamateli all’impasto, copritelo di nuovo e lasciate lievitare un’altra ora.
  • Mettete l’impasto in una testo da 24 cm dai bordi molto alti. Lasciate cuocere in forno caldo a 200° per circa 45 minuti.
  • *Fate SEMPRE la prova stecchino per verificare la cottura interna e non incorrere in spiacevoli sorprese…..Vabbè che è Pasqua, però…. 😀
  • Una volta terminata la cottura, mettete la torta a riposare per un paio di giorni prima di servirla.

 

La torta al formaggio all’antica con strutto, ricetta di mia nonna <3

Ingredienti

  • 5 uova
  • 300 gr di farina 0
  • 200 g di farina di manitoba
  • 100 ml di acqua
  • 25-30 gr di lievito di birra (o 250 di lievito madre)
  • 1 cucchiaino di zucchero (o miele, se usate il lievito madre)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • 50 gr di strutto
  • 250 gr di formaggio grattugiato misto (Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano in proporzione 1/2)

 

  • Sciogliete il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida e lasciate fermentare per 5 min.
  • Mettere la farina in una ciotola capiente e fate una fontanella.
  • Versate in questa fontanella il lievito fermentato del bicchiere e amalgamatelo con poca farina e senza impastare.
  • Coprire con altra farina in modo che il composto centrale resti isolato dall’aria. Lasciate fermentare per un’ora.
  • Sbattete le uova con sale, pepe, i formaggi grattugiati e l’olio.
  • Riprendete la ciotola con l’impasto e amalgamatelo con le uova condite.
  • Aggiungete lo strutto morbido e impastare molto bene.
  • Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 45 min. coperto, e fate lievitare per un’ora.
  • Trasferite tutto nell’apposita teglia alta ben unta, e fate lievitare in luogo caldo finché l’impasto non raggiunge il bordo del contenitore.
  • *Personalmente non amo le pentole e gli stampi in alluminio e utilizzo i pirottini di carta da panettone.
  • Mettete a cuocere in forno a 200°C, appoggiando un pentolino d’acqua sul fondo per i primi 20 min. In questo modo la torta non fa subito la crosta e sviluppa di più. Cottura un’ora circa.
  • *Fate SEMPRE la prova stecchino per verificare la cottura interna e non incorrere in spiacevoli sorprese…..Vabbè che è Pasqua, però…. 😀
  • Una volta terminata la cottura, mettete la torta a riposare per un paio di giorni prima di servirla.
Seguici su