Torta caprese bianca

 

La torta caprese bianca nasce da un’invenzione di Sal De Riso: si tratta di una variante al limone, che prevede l’aggiunta del cioccolato bianco.

Potete accentuare l’aroma di limone inserendo nell’impasto un goccio di limoncello.

È un dolce facile e veloce da realizzare; tuttavia, come ogni preparazione di pasticceria, sarà bene tenere presenti alcuni accorgimenti:

  1. Il composto a base di tuorli e zucchero deve risultare molto spumoso, usate le fruste elettriche.
  2. Se preferite una torta caprese leggermente più alta, aggiungete un cucchiaino di lievito all’impasto.
  3. Fate attenzione alla cottura: controllate con uno stecchino il centro della torta dopo circa 40 minuti: deve uscirne leggermente umido, indicando una cottura ideale per questo tipo di torta, che non deve asciugare eccessivamente, altrimenti risulterebbe secca.

 

Ingredienti

  • 100 gr burro
  • 120 gr zucchero a velo
  • 200 gr mandorle pelate
  • 180 gr cioccolato bianco
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 5 uova intere
  • 60 gr zucchero semolato
  • 50 gr fecola di patate
  • 5 gr lievito per dolci
  • 1/2 bacca di vaniglia

  • Frullate le mandorle con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia.
  • Tritate finemente il cioccolato bianco.
  • Mescolate le mandorle tritate con il cioccolato bianco e con la buccia grattugiata di limone, la fecola di patate e il lievito.
  • Miscelate con un cucchiaio. 
  • Aggiungete il burro fuso agli ingredienti precedente mescolati.
  • Montate le uova con un frullino o nella planetaria per 15 minuti.
  • Preriscaldate il forno a 200°C.
  • Aggiungete le uova montate agli ingredienti e mescola bene.
  • Imburrate una tortiera di 22 cm di diametro.
  • Versate il composto nella tortiera e infornate per 5 minuti a 200°C.
  • Trascorso questo tempo, abbassate la temperatura del forno a 160°C e cuocete per altri 45 minuti.
  • Lasciate raffreddare il dolce nella tortiera e sformatelo solo quando sarà tiepido.
  • Fate riposare la torta caprese bianca per un paio d’ore, poi spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo prima di servirla.

 

 

Seguici su