Strangozzi con pesto di verdure grigliate

Gli Strangozzi con pesto di verdure grigliate sono un piatto di recupero, saporito e semplice. Un avanzo di verdure grigliate che non avevo cuore di buttare (detesto gli sprechi) e un primo piatto da preparare per il pranzo. Ricetta facilissima, che conquisterà anche i piccoli, sempre un po’ restii a mangiare i prodotti dell’orto. Il pesto ottenuto risulta leggero, grazie all’assenza di grassi addizionali: per la cremosità, abbiamo sfruttato i naturali umori degli ortaggi ed aggiunto un poco di acqua di cottura della pasta. Le dosi sono esattamente quelle che ho usato io e sono, ovviamente, variabili con le quantità e le tipologie che avete a disposizione. Gli strangozzi sono un tipo di pasta fresca a rapida cottura (3/4 minuti) caratteristico dell’Umbria, una sorta di fettuccina spessa che non contiene uova. Il processo di grigliatura conferisce alle verdure un sapore più intenso del solito e questo vi consentirà di contenere (o addirittura di omettere) l’apporto di sale: potete utilizzare cipolle, melanzane, gobbi, radicchio, peperoni etc. L’unica cosa, a mio giudizio, che non deve mancare mai, è il pomodoro, che regala un pizzico di necessaria acidità al tutto.  Non esagerate con i pinoli ed il parmigiano, non vogliamo coprire i sapori dell’orto, ma esaltarli.

Ingredienti

per 2 persone

  • 250 gr strangozzi
  • grigliati misti: 1 zucchina, 1 pomodoro, 1 fungo, 1 carota
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 1 cucchiaio parmigiano
  • sale q.b.
  • acqua di cottura q.b.

 

  • Mettete a bollire abbondante acqua salata.
  • Nel frattempo, ponete le verdure nel mixer e frullatele, aggiungendo i pinoli ed il parmigiano.
  • Se la consistenza risultasse densa, aggiungete un poco di acqua di cottura.
  • Ad ebollizione sopraggiunta, buttate la pasta e cuocete per 2 minuti.
  • Versate il pesto in una padella e accendete il fuoco al minimo.
  • Scolate la pasta e trasferitela nella padella.
  • Fate insaporire per altri due minuti (aggiungete acqua di cottura e aggiustate di sale, se occorre).
  • Togliete dal fornello e impiattate.
  • Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

Seguici su