Spaghetti con polpette

Ci sono ricette come gli Spaghetti con polpette o le Fettuccine Alfredo che rappresentano un vero mistero: poco conosciute in Italia, all’estero sono considerate emblemi della cucina italiana. Come mai? Bisogna fare un salto indietro nella storia dell’emigrazione italiana negli States. L’origine di questo piatto viene attribuita agli emigrati italiani che andarono a cercare fortuna oltreoceano nei primi anni del Novecento. Erano persone poverissime, ma negli Stati Uniti, grazie al lavoro, la disponibilità economica di queste famiglie migliorò e la carne entrò nella dieta quotidiana.  Spaghetti e pomodori in scatola erano fra i pochi alimenti italiani che si potevano permettere e al classico piatto di spaghetti al pomodoro si aggiunse il taglio più economico di carne disponibile. In Italia ne esistono diverse versioni regionali, cucinati in Abruzzo con carne di agnello e in Campania per arricchire sartù di riso e lasagne.

Ingredienti

per 4 persone

  • 350 gr spaghetti
  • 300 gr polpa di manzo macinata
  • 2 fette pane raffermo
  • latte q.b.
  • 1 uovo
  • 60 gr parmigiano grattugiato
  • olio EVO q.b.
  • 1 cipolla media
  • 1 carota
  • 1 gambo sedano
  • 300 gr passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

  • In un recipiente mettete la carne macinata, il pane precedentemente ammorbidito nel latte, l’uovo, il parmigiano e regolate di sale e pepe.
  • Lavorate il composto fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • Inumidite leggermente le mani con acqua, prendete una porzione di impasto poco più grande di una noce e, con i palmi delle mani, date una forma arrotondata.
  • Fate scaldare abbondante olio in una padella e friggere le polpette.
  • In una pentola versate l’olio e unite la cipolla, la carota e il sedano tagliati a cubetti e fate soffriggere il trito aromatico per qualche minuto a fuoco basso.
  • Aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere con coperchio per 35 minuti.
  • Versate  le polpette nel sugo e continuate la cottura per circa 15 minuti, girando di tanto in tanto.
  • Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente.
  • Impiattate gli spaghetti unite il sugo e le polpette e aggiungete il prezzemolo lavato e tritato finemente.
Seguici su