Sformato di patate

 

Lo Sformato di patate al forno  è un piatto sfizioso e saporito, ottimo per una cena informale, ma appetitosa.

Può essere personalizzato apportando semplici variazioni nel ripieno o nell’aromatizzare il pangrattato a vostro gusto.
Potete arricchire la farcitura aggiungendo della provola, salumi ed insaccati (speck, prosciutto crudo, mortadella, salame, pancetta, salsiccia, lonza, bresaola), verdure di stagione saltate in padella, come piselli, zucchine, carciofi o funghi trifolati.

La mia variante preferita è con scamorza affumicata e tartufo.

Potete servirlo facendone delle polpette, presentarlo a fette come polpettone o realizzare dei monoporzione, utilizzando degli stampi da soufflé.

E’ un piatto che mia madre preparava nelle sere invernali e nasce come piatto di riciclo ed anti spreco.

 

 

 

Ingredienti

per 8 persone

 

 

  • 1 kg patate
  • 80 gr burro 
  • 3 uova
  • 2 cucchiai pane grattugiato
  • 3 cucchiai parmigiano o pecorino grattugiato
  • 200 gr mozzarella
  • 100 gr prosciutto cotto a fette
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • burro e pane grattugiato per lo stampo

 

 

  • Per realizzare lo sformato di patate lavate e lessate le patate in una pentola con abbondante acqua salata.
  • Mentre le patate sono in cottura tagliate la mozzarella a fette e lasciatela a riposo affinché perda i liquidi in eccesso.
  • Una volta cotte le patate, scolatele, sbucciatele e passatele con lo schiacciapatate o il passaverdure.
  • E’ sconsigliato omogenizzare le patate con frullatori ad immersione: ne otterrete una poltiglia collosa. 
  • Trasferitele in una ciotola e conditele con le uova, sale e pepe, noce moscata.
  • Amalgamate tutti gli ingredienti.
  • Imburrate e spolverate una teglia con il pangrattato e cominciate il montaggio dello sformato, alternando uno strato di patate con fette di mozzarella e prosciutto.
  • Livellate la sommità e cospargetela con pangrattato e fiocchetti di burro.
  • Infornate in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti circa.
  • A cottura ultimata, sfornate e fate riposare per almeno 10 minuti, dopodiché servite e gustate il vostro Sformato di patate.
Seguici su