Rose di pane carasau con pancetta, mozzarella e semi di zucca

Le  Rose di pane carasau con pancetta, mozzarella e semi di zucca sono preparate con il tipico pane sardo, originario della Barbagia e diffuso in tutta la Sardegna, prodotto ancora sia per il commercio, sia per il consumo domestico, specie in alcune zone interne della Sardegna, è fortemente caratterizzato dalla sua croccantezza, che ne rende rumorosa la masticazione (è detto infatti “carta di musica” ). Il termine sardo deriva dal verbo carasare, che significa tostare.  Ne esistevano di due tipi : uno a base di fior di farina di grano duro, più pregiato e quindi consumato dalle famiglie più agiate; l’altro, a base di farina d’orzo o cruschello, di colore scuro, consumato dai meno abbienti. Provatelo con questa particolare Insalata di carciofi.

Pane guttiàu

Il pane guttiàu (in sardo gocciolatoasperso) è una preparazione del pane carasau. Una sfoglia viene bagnata con poche gocce d’olio, salata e abbrustolita lievemente in forno o sulla griglia.

Pane frattàu

In questo caso le sfoglie di pane vengono immerse per un tempo brevissimo in acqua salata bollente, per poi essere disposte sul piatto, alternate a strati di sugo di pomodoro e pecorino grattugiato, con l’eventuale aggiunta di un uovo in camicia.

 

Rose di pane carasau con pancetta, mozzarella e semi di zucca

Ingredienti

per 6/8 persone

  • 6 fogli pane carasau 
  • 300 gr pancetta arrotolata
  • 300 gr mozzarella per pizza
  • semi di zucca tostati q.b.
  • olio EVO q.b.

 

  • Bagnate i fogli di pane carasau dalla parte più ruvida, uno alla volta, sotto all’acqua fredda per pochi istanti e poi impilateli su una teglia o un vassoio.
  • Attendete 5 minuti e noterete che saranno diventati più morbidi e plasmabili.
  • Prendete il primo e ponetelo su un tagliere.
  • Adagiatevi sopra la pancetta.
  • Aggiungete un po’ di mozzarella a fette sottili e cospargete con semi di zucca tostati.
  • Arrotolate il pane e tagliatelo a rondelle di circa 3 cm ciascuna.
  • Disponete le Rose di pane carasau con pancetta all’interno di una pirofila da 26 cm di diametro ben oliata affiancandole l’una all’altra.
  • Spargete un po’ d’olio in superficie e cuocete nella parte più bassa del forno già caldo a 200° per circa 30/35 minuti o fino a doratura del pane.
  • Sfornate e servite tiepido o a temperatura ambiente.
  • Gustate le vostre Rose di pane carasau con pancetta, mozzarella e semi di zucca.
Seguici su