Risotto violette e liquirizia

Prepariamo il Risotto violette e liquirizia per dare il bentornato alla Primavera! Un primo piatto con fiori eduli, semplice da preparare, gustoso, colorato, profumatissimo.

La violetta è un ottimo espettorante ed antinfiammatorio naturale. La liquirizia è digestiva, diuretica, antinfiammatoria, espettorante e protettiva della mucosa gastrica.

 

risotto violette e liquirizia

 

Ingredienti

Per 4 persone

 

  • 400 gr riso Arborio
  • 50/60 violette
  • 1 scalogno
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100 ml vino Prosecco
  • liquirizia in polvere q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  •  pepe q.b.
  • 2 cucchiai latte
  • 3 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato

 

 

  • Mettete le violette a bagno in acqua fredda, sciacquatele delicatamente quindi appoggiatele su carta assorbente e staccate tutti i gambi.
  • Tenete in caldo il brodo su fuoco basso.
  • Aggiungete le violette (mettendone da parte alcune per guarnire) e lasciate in infusione.
  • Dopo circa dieci minuti, filtrate il brodo togliendo tutte le violette ormai appassite e rimettete il brodo su fuoco dolce.
  • Stemperate la polvere di liquirizia nel brodo.

 

NB: Essendo la liquirizia un ingrediente particolare e poco utilizzato, potreste non gradirne l’aroma piuttosto intenso e coprente; aggiungetelo poco alla volta ed assaggiate, fino a trovare l’equilibrio tra spezia e fiori che sia armonioso e più che gradito al vostro gusto.

 

  • Possiamo ora procedere alla preparazione della pietanza.
  • In una casseruola versate un poco di olio EVO e fate rosolare lo scalogno finemente tritato.
  • Aggiungete il riso e fatelo tostare, dopodiché sfumate con l vino Prosecco e lasciate evaporare perfettamente.
  • Versate un mestolo di brodo.
  • Quando il riso lo avrà quasi completamente assorbito, aggiungetene altro e proseguite così.
  • Aggiustate di sale.
  • A cottura ultimata (occorreranno circa 15/18 minuti, il chicco di riso deve risultare leggermente al dente), togliete la pentola dal fuoco e mantecate con un filo di olio EVO, il latte ed il parmigiano reggiano grattugiato.
  • Impiattate e terminate il piatto con una macinata di pepe e le violette fresche.
  • Servite e gustate il vostro Risotto violette e liquirizia.
Seguici su