Rigatoni con speck e uva fragola

I Rigatoni con speck e uva fragola sono il piatto del pranzo di oggi. L’uva fragola è una varietà di uva da tavola e da vino derivata dalla Vitis labrusca, specie di origine nordamericana. Tutti i tipi di uva fragola sono caratterizzati da un sapore dolce della polpa, privo dell’aroma di moscato. Il profumo, che qualcuno asserisce essere simile alla fragola, è particolare e comunque molto penetrante; tale profumo, molto intenso è detto comunemente “volpino”.

Con l’uva fragola potete realizzare antipasti (accostata ad un formaggio), farne delle salse per accompagnare gli arrosti ed ovviamente trova ampio impiego nelle preparazioni dolci (focacce, crostate, budini, gelatine, spiedini di frutta, macedonia).

Ingredienti

Per 2 persone

  • 200 gr rigatoni 
  • 1 scalogno
  • 1 dl panna 
  • 100 gr speck a fette
  • 1 piccolo grappolo uva fragola
  • grana padano grattugiato q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata.
  • Nel frattempo tritate lo scalogno.
  • In una padella mettete a soffriggere le fette di speck con un filo di olio EVO.
  • Aspettate che diventino croccanti, poi ritiratele dalla padella ed appoggiatele ad asciugare su carta assorbente da cucina.
  • Quando lo speck sarà raffreddato, sbriciolatelo e tenete il crumble da parte.
  • Lavate ed asciugate l’uva fragola (tenetene qualche chicco per decorare) e spremetela per ricavarne il succo, che filtrerete per eliminare i semi e le bucce.
  • Mettete il trito di cipolla a soffriggere nell’olio rimasto nella padella ed aggiungete il succo d’uva, facendo ridurre.
  • Lasciate rosolare per qualche secondo, poi spegnete e unite la panna, salate e pepate.
  • Inserite abbondante grana padano grattugiato ed emulsionate il tutto, fino ad ottenere una crema.
  • Scolate la pasta al dente, versatela nella padella con la salsa e mantecate il tutto.
  • Se risultasse troppo asciutta, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  • Impiattate i rigatoni cospargendo con il crumble di speck e decorando con spicchietti di acini di uva privati dei semi.
  • Servite e gustate i vostri Rigatoni con speck e uva fragola.

Seguici su