Quiche Lorraine

La quiche lorraine è un piatto tipico della Lorena, ma diffusissimo in molte zone della Francia. Può essere servita come antipasto, piatto unico e aperitivo. Ottima per pasti a buffet e picnic. Questa torta salata è composta da un guscio di pasta brisée e da un morbido e gustoso ripieno. Può essere arricchita a piacere e dar vita a numerose varianti, tutte appetitose, per cui, nessun limite alla fantasia!

 

Ingredienti

  • 400 gr pasta brisée
  • 200 gr pancetta affumicata
  • 200 gr formaggio emmentaler
  • 200 gr cipolla bianca
  • 4 uova
  • 150 ml panna fresca
  • 150 ml latte intero
  • 15 gr parmigiano grattugiato
  • rosmarino q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

 

 

  • Preparate la pasta brisée e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • In una ciotola, sbattete le uova, unite il parmigiano, regolate di sale e pepe e mescolate.
  • In un pentolino scaldate la panna ed il latte portandoli quasi a bollore, poi uniteli alla crema di uova e mescolate.
  • Coprite con pellicola e riponete in frigo.
  • Affettate la cipolla bianca, versatela in una padella ampia e rosolatela con un filo d’olio a fuoco basso, sfumate con un goccio di acqua e cuocete con coperchio per 10 minuti.
  • Tagliate la pancetta a dadini, unitela alla cipolla e un trito di rosmarino e fate rosolare.
  • Ritirate la brisée dal frigo e tiratela in una sfoglia di circa 2/3 mm di spessore.
  • Rivestite una tortiera (22-24 cm di diametro) con carta forno e adagiate la sfoglia rifilando i bordi.
  • Bucate il fondo con i rebbi di una forchetta e ricoprite con un foglio di carta forno ed uno strato di fagioli secchi.
  • Cuocete a 180°C per 15 minuti.
  • Sfornate la base ed eliminate la carta ed i fagioli.
  • Prendete il composto di uova dal frigo e mescolatelo.
  • Distribuite la pancetta sulla base, poi aggiungete l’emmentaler tagliato a cubetti.
  • Versate sulla quiche la crema di uova.
  • Infornate a 170°C per 30/40 minuti.
  • Sfornate e fate raffreddare prima di togliere dallo stampo.
  • Servite.
Seguici su