Pizza con scarola, preparazione tipica della cucina partenopea.

Pizza con scarola

La Pizza con scarola (detta anche indivia) è una preparazione tipica regionale e vanto della cucina partenopea. Viene realizzata utilizzando la pasta di pane, farcita con scarola, uvetta, pinoli e olive. La scarola appartiene al genere delle cicoriacee e da un punto di vista nutrizionale va evidenziato il buon contenuto di vitamina A.

Personalmente, pur trovandola strepitosa, ne preparo una versione più soft, eliminando lo strutto e farcendo solo con scarola appassita accompagnata da abbondante cipolla tagliata sottile, uvetta e pinoli.

E’ perfetta per merende, picnic, come antipasto caldo o freddo, come portata unica. Ancor più buona e saporita servita il giorno seguente la preparazione. 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 500 gr pasta di pane 
  • 100 gr strutto 
  • 800 gr scarola 
  • 1 cucchiaio pinoli 
  • 1 cucchiaio uvetta sultanina
  • capperi q.b.
  • 100 gr acciughe 
  • 100 gr olive 
  • 1 dl olio EVO
  • sale q.b.

  • Cominciate preparando tutti gli ingredienti che necessitano di un pre-trattamento: fate rinvenire l’uvetta in poca acqua tiepida; snocciolate le olive, dissalate i capperi e le acciughe. 
  • Lavorate la pasta da pane con lo strutto e sale a piacere. 
  • Dopo aver lavato e mondato la scarola, scottatela in acqua bollente salata per pochi minuti.
  • Colate la verdura e strizzatela.
  • Versate un poco di olio EVO in una padella, inserite le acciughe, le olive, i pinoli e i capperi  tritati molto grossolanamente e rosolate a fuoco dolce.
  • Quando il tutto sarà appassito e le acciughe saranno disfatte, aggiungete e terminate la cottura, sempre a calore moderato, per circa 10 minuti.
  • Dividete la pasta in due parti e ricavatene due sfoglie.
  • Con una sfoglia rivestite una teglia unta del diametro di 20 cm. 
  • Bagnate con l’olio rimasto la sfoglia, poi distribuite la scarola e l’uva sultanina strizzata e lasciate riposare per circa 15 minuti.
  • Ricoprite la farcitura con la seconda sfoglia.
  • Spennellate la superficie con un goccio di olio EVO.
  • Cuocete la pizza in forno a 220 °C per circa 30 minuti.
  • Sfornate e gustate.
  • Questa pizza è ottima calda, tiepida o fredda, secondo il vostro gradimento.
Seguici su