Pesto di pomodoro crispino e mandorle

Oggi, per pranzo , ho preparato un semplice e gustosissimo Pesto di pomodoro crispino e mandorle. Questa varietà di pomodori neri fecero la loro prima comparsa nell’Ucraina del sud e furono in seguito introdotti in Russia dai soldati che rientravano dalla guerra . Hanno frutti oblunghi di color rosso-nero, succosi, dolci e dal sapore molto pronunciato. Le bacche hanno un peso medio di 20/25 grammi ed un classico colore verde con striature rossonere. Le coltivazioni del datterino striato vengono fatte in modo artigianale, seguendo l’antica tradizione di irrigare le piante con acqua salmastra (molto ricca di minerali, i quali partecipano attivamente assieme al microclima, ad ottenere un prodotto di nicchia particolare non riproducibile in altre zone). Questi pomodorini hanno un grado di conservabilita’ eccezionale e un sapore e profumo al di sopra del normale. Il colore verde con striature rossonere che dà il tocco magico al prodotto dal punto di vista estetico. La preparazione si differenzia un po’ rispetto a quella del pesto classico (anche se resta facilissimo da cucinare!), ma vi assicuro che ne vale la pena. Di seguito trovate la ricetta classica: per questo pasto ci siamo volute tenere leggere ed abbiamo omesso il formaggio; potete sostituire, se vi piace, il basilico con della menta fresca. Questo condimento risulta molto fresco e saporito: potete utilizzarlo anche a freddo per deliziose insalate di pasta, perfette in questa stagione. Buon appetito!

 

pomodori crispino

pomodori crispino

 

Ingredienti

  • 250 gr pomodori crispino
  • 50 gr mandorle pelate
  • 1 spicchio aglio
  • sale q.b.
  • basilico q.b.
  • olio EVO q.b.
  • formaggio q.b. (a piacere tra grana, parmigiano e pecorino, ma anche ricotta fresca, se ne avete, sarebbe l’ideale)

 

  • Lavate e mondate i pomodorini e tagliateli a metà.
  • Poneteli in una ciotola e conditeli con l’aglio (spellato e privato dell’anima) tritato finemente, il sale, l’olio e il basilico spezzettato.
  • Infornate a bassa temperatura (90°), modalità forno statico, per 20/30 minuti.
  • Questo procedimento li farà appassire senza perdita di succhi, a tutto vantaggio del sapore.
  • Una volta pronti i pomodorini confit, frullateli nel mixer aggiungendo mandorle e formaggio.
  • La salsa è pronta per arricchire paste fredde o calde, bruschette o lasagne.

 

 

Enjoy!

Seguici su