Pane con i fichi (dolce e salato)

Il Pane con i fichi è una preparazione rustica particolarmente appetitosa: nella versione dolce, è un ottimo fine pasto, accompagnato da un vino passito; la versione salata potete abbinarla a salumi e formaggi per un antipasto o una merenda sfiziosa. Ottimo come il pane con l’uvetta o il pane alle mandorle e nero di seppia (una specialità originalissima!)

 

 

Pane con i fichi salato

Ingredienti
  • 600 gr farina di farro e grano saraceno
  • 300 ml acqua tiepida
  • 2½ cucchiaini lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio olio EVO
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaino miele chiaro
  • 10 fichi secchi

Sciogliete il lievito con il miele nell’acqua tiepida e lasciate riposare qualche minuto. Nel frattempo mescolate la farina con il sale ed unitevi l’olio. Successivamente aggiungete a filo il composto di acqua e lievito e mescolate. Impastate per circa dieci minuti su una spianatoia e mettete a lievitare fino al raddoppio in un luogo tiepido.Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e, dopo averlo un poco sgonfiato, aggiungete i fichi interi (a cui avrete tolto il picciolo) e date al pane la forma desiderata. Praticate dei tagli sulla superficie per favorire la cottura ed infornate a 190° per circa 30 minuti.

 

 

Pane con i fichi dolce

E’ un lievitato soffice e leggero preparato con un impasto a base di fichi secchi, uvetta e olio extravergine di oliva. Una versione di questo dolce è tipica della Toscana ed è chiamata pan del buttero.

Ingredienti

  • 200 gr farina tipo 0
  • 100 ml acqua
  • 40 gr zucchero + 1 cucchiaio per la superficie
  • 80 gr fichi secchi
  • 100 gr uvetta
  • 25 gr olio EVO
  • 4 gr lievito di birra secco
  • 1/2 cucchiaino sale

Fate rinvenire l’uvetta e i fichi in un poco di acqua tiepida. Nel frattempo, impastate la farina, il lievito, lo zucchero e il sale con l’acqua e l’olio. Aggiungete l’uvetta strizzata e i fichi tagliati a cubetti. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavoratelo energicamente per una decina di minuti,  incorporando la frutta secca. Formate un panetto circolare alto circa 3 cm e fatelo lievitare su una teglia rivestita di carta da forno per almeno un’ora e mezza, in luogo tiepido. Una volta raddoppiato di volume, spennellate il pane dolce ai fichi con un’emulsione fatta con un cucchiaio di olio e uno di acqua, quindi cospargete la superficie con un cucchiaio di zucchero. Infornate il pane dolce a 200° per circa 25 minuti; sfornate, lasciate raffreddare e servite.

Seguici su