La ricetta per un fragrante Olio emolliente al tè matcha è qui per ricordarvi che oltre ad essere una mamma e una cuochetta, sono e resto soprattutto un’estetista!

Basteranno pochi e semplici ingredienti da miscelare tra loro, per creare un perfetto olio idratante da utilizzare in molteplici situazioni: dopo il bagno, come dopo sole, come post-epilazione o da usare semplicemente per idratare e nutrire la pelle secca.

L’olio di mandorle dolci è in assoluto il mio cosmetico preferito, un vero e proprio body care: setoso, naturale, addolcente, elasticizzante (ottimo in gravidanza per prevenire le smagliature), nutriente e lenitivo, è ricco di proteine, glucidi, sali minerali, vitamina A e del gruppo B; adatto ad ogni tipo di pelle, combatte l’invecchiamento cutaneo e viene utilizzato per il trattamento delle pelli secche e arrossate o  quelle sensibili dei bambini. 
Ideale rimedio per capelli sfibrati o come detergente per il viso.

Il tè matcha è noto per le sue caratteristiche antiossidanti ed anti-invecchiamento; contiene componenti importanti ed altamente benefici per la nostra pelle come le vitamine (A, B2, C ed E) e minerali come calcio, fluoro, fosforo, ferro, potassio, magnesio, sodio e zinco.

Quest’olio si conserva in luogo fresco e riparato, meglio se in flaconi di vetro scuro. 

 

Ingredienti

  • 100 ml olio di mandorle dolci
  • 10 ml  gel di aloe vera
  • 5 gr burro di karité
  • 1 cucchiaio tè matcha in polvere

 

  • Fate sciogliere il burro di karité a bagnomaria insieme al tè verde matcha: se necessario, aggiungete un cucchiaio d’acqua.
  • Mescolate bene e versate il composto in una ciotola, poi aggiungete l’olio di mandorle.
  • Unite il gel di aloe vera; mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Trasferite l’Olio emolliente al tè matcha in un contenitore monouso spray, lasciate raffreddare bene e utilizzatelo all’occorrenza.
  • Questo prodotto naturale si conserva per 3 mesi in un luogo fresco e asciutto, lontano da umidità e fonti di luce e calore.
Seguici su