Mousse al caramello

La Mousse al caramello è un delizioso dessert, a base di panna e zucchero. La nota salata del sale di Maldon (se non l’avete, utilizzate pure il comune sale da cucina) lo rende piacevolmente equilibrato ed assolutamente non stucchevole. Il gusto del caramello salato è poco sperimentato in Italia, ma va per la maggiore negli USA, dove è particolarmente richiesto nelle farciture di muffin e torte a strati, spesso accompagnato da bacon caramellato. Un sapore molto originale che non mancherà di conquistarvi. Se l’idea del bacon non vi sorride, niente paura: potete accompagnare il vostro dolce con biscottini (lingue di gatto, brutti ma buoni) oppure con meringhette o cantucci e tozzetti. In questa giornata particolarmente fredda, un tocco dolce era quello che ci voleva per trovare un briciolo di conforto!

Non abbiate paura di sperimentare sapori o consistenze nuove: la magia della cucina sta proprio nella scoperta di ingredienti e accostamenti sempre diversi!

Ingredienti

per 10 persone

  • panna fresca 540 gr
  • zucchero 200 gr
  • tuorli 90 gr
  • gelatina in fogli 12 gr
  • sale di maldon q.b.

 

  • Caramellate 125 gr di zucchero con un cucchiaio di acqua fino a raggiungere un colore nocciola scuro.
  • Allontanate dal fuoco e aggiungete, a filo, 140 gr di panna e un pizzico di sale di Maldon, mescolando con la frusta fino ad ottenere una salsa mou.
  • Mettete lo zucchero rimasto in un pentolino con un goccio di acqua.
  • Portatelo a 110 °C, scioglietevi la gelatina ammollata e strizzata, quindi versatelo sui tuorli battuti: questo procedimento serve a pastorizzare i tuorli affinché possano essere consumati evitando rischi di botulino.
  • Montate la panna rimasta e mescolatela con la salsa mou e i tuorli tiepidi.
  • Una volta amalgamato il tutto, versate il composto in una terrina o in ciotoline monoporzione.
  • Riponete in frigo a rassodare per almeno 2 ore. 
  • Potete accompagnare con salsa mou, meringhe e cantucci o biscottini.
Seguici su