Kartoffelsalat

La Kartoffelsalat  è la ricetta dell’insalata di patate alla tedesca, che troviamo, leggermente modificata, anche tra le preparazioni altoatesine. E’ facilissima da preparare e si abbina perfettamente con wurstel, con salsicce o costolette. Costituisce un contorno perfetto, ma va benissimo gustata da sola. Nei paesi germanici è considerata un comfort food. Prestate attenzione alla scelta delle patate da utilizzare: sceglietene una varietà che si conservi soda e compatta dopo la cottura; dopo averle lavate e averle fatte cuocere in acqua bollente, non dimenticate di farle riposare e raffreddare per almeno  40 minuti. Se volete che le patate conservino il loro sapore, senza farle diventare troppo omogenee con il condimento, vi basterà cuocerle mezza giornata prima senza togliere la buccia. Se preparate la ricetta il giorno prima di servirla, le patate avranno modo di insaporirsi a puntino.

Ingredienti

per 4/6 persone

 

  • 1 kg patate
  • 300 ml brodo (di carne o vegetale)
  • 1 cipolla
  • prezzemolo tritato q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • aceto di vino bianco q.b.
  • senape q.b.
  • pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

 

 

  • Lessate le patate lavate e NON SBUCCIATE in abbondante acqua salata.
  • A cottura ultimata, rimuovete la buccia e ponetele in frigo a raffreddare (per almeno 40 minuti).
  • Trascorso il tempo, mettete in una ciotola la senape, l’olio, l’aceto di vino bianco, il pepe e il sale, le patate tagliate a tocchetti o a rondelle.
  • Da ultimo incorporate alla vostra preparazione il brodo caldo (di carne o vegetale, a vostro gusto), non bollente.
  • Mescolate delicatamente con un mestolo, aggiungete prezzemolo ed erba cipollina e fate riposare l’insalata per almeno 20 minuti in frigo.
  • Servitela fredda.
  • I più golosi potranno aggiungere, oltre alla senape, anche un po’ di maionese.
  • Se vi piacciono molto i sapori forti e particolari della cucina del nord, spolverate la Kartoffelsalat grattugiandoci sopra un po’ di rafano fresco: ricordatevi però di diminuire la quantità di aceto di vino bianco.

 

Seguici su