Involtini di pollo allo zafferano

 

Gli Involtini di pollo allo zafferano con verdure e olive nere sono un saporito piatto unico che delizierà il vostro palato.

Ne abbiamo numerosi esempi nella cucina tradizionale italiana:

  • Abbuticchio – involtino di trippa di pecora, tipico di Torrice (Lazio)
  • Bombette – involtini di carne fresca di maiale ripieni di formaggio, sale e pepe (Puglia)
  • Braciola di capra – involtino di carne di capra, ripieno di erbe aromatiche e formaggio pecorino (Campania)
  • Brasciole – involtini di carne di cavallo (Puglia)
  • Caponet – involtini di cavolo verza, carne suina e pangrattato tipici del Canavese
  • Gnummareddi – involtini di interiora stretti all’interno del budello di agnelli oppure di capretti insieme a qualche foglia di prezzemolo gigante e carosello (semi di finocchio selvatico) (Puglia)
  • Saltimbocca – involtini di carne di vitello rivestito o condito con prosciutto crudo e salvia, marinato nel vino bianco, olio o acqua salata (Lazio)

 

Ingredienti

Per 4 persone

  • 500 gr petto di pollo a fettine
  • 2 peperoni gialli
  • 1 zucchina
  • 6 pomodoro pachino
  • 2 cucchiai olive nere snocciolate
  • 4 stimmi Zafferano Terre del Conte
  • 500 ml brodo di pollo
  • qualche fetta di prosciutto cotto
  • 60 gr provola dolce
  • paprika dolce q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 1 spicchio aglio
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.

  • Scaldate il brodo dove terrete lo zafferano in infusione per almeno 2 ore.
  • Preparate gli involtini di pollo mettendo una fettina di prosciutto cotto, qualche fettina di peperone e qualche strisciolina di provola.
  • Salate, pepate e chiudete bene fissando con uno spago.
  • In una padella riscaldate olio e aglio a pezzettini e fate rosolare i petti di pollo da entrambe i lati.
  • Trasferite il pollo in una pirofila.
  • Aggiungete le olive e le verdure mondate e tagliate a pezzetti.
  • Versate il brodo allo zafferano e un filo di olio.
  • Aggiustate di sale ed insaporite con le spezie rimaste (pepe e paprika).
  • Mescolate bene e fate cuocere a fiamma moderata per circa 20/30 minuti, facendo attenzione che gli involtini cuociano rimanendo morbidi e non secchino.
  • Potete aggiungere brodo al bisogno, poco alla volta, per evitare l’effetto carne bollita: assicuratevi che sia perfettamente assorbito prima di aggiungerne altro.
  • A fine cottura, estraete dal forno e fate riposare per due minuti.
  • Rimuovete lo spago di legatura.
  • Servite e gustate i vostri Involtini di pollo allo zafferano.

 

Seguici su